RAM e memoria interna: qual è la differenza?

All'alba dell'industria informatica, le macchine elettroniche erano dispositivi multi-ton che andavano da una stanza a diversi edifici. Ben presto, tali computer industriali sconvenienti furono sostituiti da piccoli dispositivi personali. Questi dispositivi erano lontani dalle loro controparti moderne: erano ancora piuttosto massicci e consegnati in una forma smontata. Ma nonostante le loro imperfezioni, avevano una differenza notevole: avevano una memoria di lavoro nella forma in cui la gente lo vedeva oggi. Gli anni passarono, l'industria si sviluppò, guadagnando slancio ogni anno che passava, e il concetto di un computer con due tipi di memoria - operativa e permanente (built-in) rimase invariato.

Due tipi di memoria del computer

Come accennato in precedenza, la memoria del computer è divisa in due tipi: operativa e permanente. Per comprendere meglio le differenze tra di loro, vale la pena dare una definizione a ciascun tipo di memoria.

La memoria incorporata (permanente) è la memoria che memorizza i dati di programmi e altri componenti del sistema operativo del computer per un lungo periodo di tempo. In altre parole, è un ricordo in cui è memorizzato tutto ciò che un utente salva sul suo computer - programmi, documenti, musica, foto, ecc.

Memoria interna

La RAM è una memoria temporanea che memorizza in sé solo i dati che il computer ha attualmente bisogno di eseguire determinate azioni e solo in quel periodo di tempo in cui è necessario. In altre parole, è una memoria che dà a un computer moderno l'opportunità di lavorare e caricare i file oi loro frammenti dalla memoria permanente secondo necessità. È la RAM che consente al computer di essere multi-tasking.

memoria ad accesso casuale

Qual è la differenza?

Quindi, è il momento di determinare cosa differisce la memoria dalla memoria integrata. In effetti, ci sono alcune differenze - altrimenti, perché dovresti sviluppare un elemento aggiuntivo di hardware del computer?

Appuntamento. La memoria incorporata è richiesta per l'archiviazione di file a lungo termine. Permette di creare nuove directory (cartelle) e l'unità stessa può essere divisa in partizioni virtuali, a volte chiamate volumi. Ciò consente di organizzare in modo efficiente i file per ulteriori operazioni con loro.

RAM affilata per altre attività. Funziona perfettamente con la memorizzazione temporanea di frammenti di programmi e file durante il caricamento. Questo è il motivo per cui, se il computer ha una RAM insufficiente e l'utente avvia un programma "pesante", il computer inizia a bloccarsi un po '- semplicemente non c'è abbastanza memoria temporanea per caricare una quantità così grande di dati.

Volatilità La memoria permanente non è volatile. Ciò significa che quando l'alimentazione viene spenta, i dati sul disco fisso o su un altro dispositivo di memorizzazione permanente non vengono cancellati, ma conservati per un uso successivo.

La memoria temporanea è volatile: quando l'alimentazione viene spenta, tutti i dati in esso contenuti vengono eliminati in modo permanente. Tuttavia, è operativo, perché quando il computer è spento, non esegue alcuna operazione e pertanto non necessita di dati nella memoria temporanea.

Volume. La quantità di memoria nei moderni sistemi informatici è misurata in gigabyte. Questa è un'unità di informazioni sul computer, pari a un miliardo di byte. La memoria incorporata è progettata per memorizzare grandi quantità di informazioni, quindi molto spesso le unità integrate hanno un volume di oltre 500 GB. La quantità di RAM è sempre più modesta della quantità di una costante. Ciò è anche dovuto al suo scopo e, in aggiunta, alla complessità della produzione. Le realtà moderne suggeriscono la presenza di almeno 4 GB di RAM in un computer per il normale funzionamento di tutti i programmi installati su di esso.

Costo. La memoria di alta qualità non è un piacere economico e non importa quale tipo di unità di cui stai parlando. È molto importante scegliere una memoria per la qualità delle prestazioni e non per il prezzo, quindi la probabilità di ottenere un difetto di fabbricazione o un componente danneggiato sarà notevolmente ridotta.

Se parliamo di memoria interna, il costo medio di un disco rigido da 1 TB va da $ 100 a $ 200. Le soluzioni professionali possono costare molto di più, ma i vantaggi del loro utilizzo nei personal computer sono discutibili. Il modulo RAM con una capacità di 8 GB costerà all'utente $ 50-100. Questo volume è considerato il più popolare tra i consumatori.

Raccomandato

Inganno e errore - come differiscono questi concetti?
2019
Cosa c'è di meglio di pimafucin o fluconazolo e come si differenziano
2019
Cosa è meglio installare una fossa settica o una fognatura autonoma?
2019