"Allohol" o "Pancreatin": confronto, differenze e cosa è meglio

Disturbi dell'apparato digerente sono molto comuni, offrendo disagio e disagio a una persona. Ciò potrebbe essere dovuto a malnutrizione, malattie croniche ereditarie e molti altri motivi. Per migliorare le prestazioni del sistema digestivo utilizzando vari farmaci.

Tra l'abbondanza di droghe nel mercato farmaceutico, è difficile scegliere prodotti veramente efficaci. Sul lato positivo, Allohol e Pancreatina si sono dimostrati.

Caratteristiche del farmaco Allohol

È un farmaco coleretico di origine vegetale, che riduce la putrefazione nell'intestino. Migliora la secrezione del succo digestivo, la produzione di bile, migliora l'attività locomotoria degli organi del tratto gastrointestinale. È rilasciato sotto forma di compresse rivestite con film.

Gli ingredienti attivi includono:

  1. La bile essiccata del bestiame - migliora la funzione secretoria del fegato.
  2. Estratto di aglio: migliora la motilità.
  3. Carbone attivo: rimuove le tossine.
  4. Estratto di foglie di ortica - ha un effetto coleretico e anti-infiammatorio.

Indicazioni per l'uso sono:

  • Danno epatico diffuso con infiammazione concomitante dello stadio cronico.
  • Infiammazione del dotto biliare.
  • Infiammazione della cistifellea, caratterizzata da alterazione del flusso biliare.
  • Discinesia delle vie coleretiche.
  • Perdita di tono dell'intestino crasso, che porta a una violazione delle sue principali funzioni.
  • Patologia derivante dopo la rimozione della cistifellea.

Le principali controindicazioni sono:

  • Aumento della suscettibilità ai componenti.
  • La presenza di pietre.
  • Ittero meccanico
  • Epatite o pancreatite acuta.
  • Lesioni ulcerative dello stomaco e del duodeno.
  • Distrofia del fegato acuta o subacuta.
Questo farmaco ha raramente un effetto negativo sul corpo ed è tollerato abbastanza facilmente dai pazienti. Permesso per donne incinte, bambini a partire dai sette anni. A volte ci sono casi di reazioni allergiche, diarrea. Quando si aumentano questi sintomi dovrebbe interrompere l'assunzione, informando il medico.

È necessario accettare dopo cibo, su una o due targhe molte volte al giorno, lavandosi giù con una grande quantità di acqua pulita. Il corso del trattamento dura circa un mese, ripetuto dopo 3 mesi.

Caratteristiche del farmaco Pancreatina

È un farmaco che migliora la digestione . Grazie ai componenti in entrata, facilita la digestione di carboidrati, grassi, proteine, che garantisce il loro completo assorbimento. Disponibile sotto forma di compresse gastroresistenti.

Le indicazioni per l'uso includono:

  • Pancreatite cronica
  • Violazione dell'attività secretoria da parte degli organi digestivi.
  • Patologie distrofiche dello stomaco, del fegato, dell'intestino, della cistifellea.
  • Recupero postoperatorio con difficoltà concomitante a digerire cibo, feci alterate, distensione addominale.
  • Funzione di masticazione fallita.
  • Errore nell'alimentazione nei pazienti con normale funzionamento degli organi digestivi.
  • La fase preparatoria prima della radiografia, ecografia.

Controindicato nella pancreatite in fase acuta, nonché in caso di intolleranza individuale delle sostanze costituenti. Le donne incinte dovrebbero essere prese con cautela sotto la supervisione di un medico, poiché in questo caso la sicurezza non è stata studiata abbastanza. Studi sperimentali hanno rivelato che questo farmaco non influisce negativamente sul feto.

Durante la ricezione gli effetti collaterali si verificano molto raramente. Le persone con ipersensibilità possono a volte avere:

  1. Violazione della sedia, disagio, nausea.
  2. Eruzione cutanea
  3. Aumento dei livelli di acido urico.
  4. Irritazione intorno all'ano (nei bambini).

Questi sintomi si verificano quando si supera il dosaggio consentito, così come l'uso eccessivamente a lungo termine.

Quali sono le droghe simili

I farmaci presentati sono usati nelle malattie del tratto gastrointestinale. Sono mezzi abbastanza sicuri e praticamente non causano reazioni avverse. Permesso ai bambini, donne incinte sotto la supervisione di un medico. Entrambi hanno una produzione nazionale, sono disponibili sotto forma di compresse.

Confronto, differenze e chi meglio scegliere

Questi farmaci non appartengono allo stesso gruppo farmacologico, non sono analoghi e hanno indicazioni diverse per l'uso. Pertanto, la sostituzione di un fondo con un altro non sarebbe appropriata. L'allohol è più utilizzato nelle patologie del fegato e della colecisti, agisce come agente coleretico. La pancreatina viene spesso utilizzata per migliorare la digestione, con disagio nello stomaco dopo l'ingestione di cibi pesanti.

Un'altra differenza è la loro composizione. Allohol è una preparazione completamente naturale, costituita da componenti di origine vegetale. La pancreatina è un agente sintetico.

Spesso i medici raccomandano l' uso combinato di questi farmaci . Questa combinazione è efficace nell'infiammazione cronica del pancreas con concomitante colecistite, in violazione del sistema digestivo, a causa di problemi al fegato. Inoltre, può essere necessaria una terapia articolare dopo la rimozione della cistifellea e altre procedure chirurgiche.

Nonostante il fatto che entrambi i farmaci siano sicuri, non è consigliabile assumere senza prescrizione medica. Ciò può causare danni significativi all'organismo. Innanzitutto è necessario trovare la causa dei sintomi spiacevoli, passare attraverso tutti gli esami necessari e quindi ottenere consigli per il trattamento. Inoltre, non dimenticare che la terapia con i farmaci è possibile solo nel caso di un decorso cronico della malattia. Nelle patologie acute usare altri mezzi.

Raccomandato

Qual è la differenza tra tutela e amministrazione fiduciaria?
2019
Unguento o supposte Gepatrombina G: che è migliore e più efficace.
2019
Come l'offerta differisce dal contratto: descrizione e differenze
2019