Quale rimedio è meglio di cefazolina o ceftriaxone?

I farmaci presi in considerazione sono antibiotici del gruppo delle cefalosporine . Questi due farmaci possono essere prescritti quando le penicilline sono inefficaci. I rappresentanti di questo gruppo mostrano le loro proprietà battericide a causa del fatto che interferiscono con la sintesi della parete cellulare dei batteri. A causa dei piccoli effetti tossici e di un forte effetto battericida, le cefalosporine vengono utilizzate in chirurgia, nella pratica ginecologica, nella pediatria per varie malattie complicate dall'infezione.

Breve descrizione di Cefazolin

Cefazolin è un antibiotico semisintetico del gruppo delle cefalosporine di prima generazione . Il farmaco ha un ampio spettro di attività battericida: è efficace contro il numero predominante di microrganismi, sia gram-negativi che gram-positivi. Non efficace per il trattamento di malattie causate da rickettsia, virus, funghi e protozoi.

testimonianza

È prescritto per le malattie infettive innescate da batteri sensibili alla cefazolina:

  • Malattie delle vie respiratorie, complicate dall'infezione.
  • Sistema genito-urinario.
  • Infezioni della pelle e dei tessuti molli.
  • Tessuto osseo
  • Sepsi.
  • Infezioni del tratto biliare.
  • Prevenzione delle infezioni durante l'intervento chirurgico in sistemi e organi.

Controindicazioni

Intolleranza individuale alle cefalosporine o ad altri antibiotici β-lattamici.

Modulo di rilascio

Attualmente, Cefazolin esiste solo sotto forma di polvere, dalla quale, aggiungendo un solvente, viene preparata una soluzione iniettabile. Sotto forma di compresse o altre forme per uso interno, il farmaco non è disponibile. Ci sono fiale da 0, 25, 0, 5 e 1 g di sostanza medicinale.

Caratteristiche dell'antibiotico Ceftriaxone

Questo è un rappresentante della terza generazione del gruppo di cefalosporine di azione prolungata. L'effetto battericida si esprime nell'oppressione della sintesi della parete cellulare del microrganismo patogeno. Attivo contro relativamente molti batteri gram-negativi e gram-positivi. Resistente alle b-lattamasi (sia penicillinasi che cefalosporinasi) dei batteri gram-positivi e gram-negativi.

Indicazioni per l'uso

È prescritto per le malattie infettive innescate da batteri sensibili al ceftriaxone:

  • Malattie della natura infettiva del sistema respiratorio.
  • Peritoneo (peritonite, infezione dei dotti biliari, malattie dello stomaco e intestino di natura batterica)
  • Sistema genito-urinario.
  • Sepsi.
  • Infezioni di tessuto osseo, articolazioni, tessuti molli, pelle e ferite infette.
  • Infezioni in pazienti con bassa immunità.
  • Profilassi postoperatoria delle invasioni batteriche durante l'intervento chirurgico degli organi addominali, delle vie biliari, del sistema urinario, durante le manipolazioni ginecologiche, ma solo nei casi di possibile o conosciuta contaminazione (sospetti che quando si effettuano manipolazioni le regole antisettiche non siano state completamente seguite e / o l'infezione è penetrata in sistemi e organi).

Modulo di rilascio

Nella forma di compresse non è disponibile. Viene prodotto sotto forma di polvere secca, confezionato in flaconcini da 0, 25, 0, 5 e 1 grammo. Utilizzato per la somministrazione parenterale. Immediatamente prima dell'uso, una soluzione per iniezione viene preparata sciogliendo l'antibiotico secco in un solvente.

Come sono?

  1. Azione battericida.
  2. Elevata efficacia terapeutica.
  3. Allergia di carattere trasversale nel 10% di pazienti con intolleranza alla penicillina.
  4. Non attivo per enterococchi, listeria, MRSA.
  5. Essi tendono a disgregarsi sotto l'azione della β-lattamasi a spettro esteso.
  6. Fornire un maggiore effetto con aminoglicosidi.
  7. Disponibile solo in moduli destinati alla somministrazione parenterale.

Caratteristiche comparative dei farmaci

Nella catena dalla I alla III generazione, per il gruppo di antibiotici preso in considerazione, vi è una tendenza verso un aumento dello spettro d'azione e un aumento del grado di attività antimicrobica ai batteri gram-negativi, con una leggera diminuzione dell'attività ai microrganismi gram-positivi.

Le cefalosporine di I generazione sono caratterizzate da una gamma limitata di influenza e un basso indicatore di attività contro i batteri gram-negativi. Il massimo significato clinico ha il loro effetto sui cocchi gram-positivi, con l'eccezione di MRSA e enterococchi.

Il principale fattore per la nomina di cefazolina nella moderna pratica medica sarà la profilassi preoperatoria in chirurgia. Inoltre è usato nell'infezione della pelle e dei tessuti molli.

Lo scopo della cefazolina nelle malattie provocate dalle infezioni del sistema urinario e dell'apparato respiratorio, al momento attuale, dovrà essere attribuito a non sufficientemente giustificato, a causa del suo ristretto raggio d'azione e della resistenza sufficientemente ampia ai potenziali patogeni.

Le cefalosporine di terza generazione hanno un'attività superiore ai farmaci di prima generazione, ai batteri gram-negativi della famiglia delle Enterobacteriaceae. Secondo l'effetto sullo stafilococco, la loro efficacia è inferiore alla prima generazione.

I fondi della terza generazione non influenzano l'MRSA e gli enterococchi, hanno una bassa efficacia anti-anaerobica e tendono a disgregarsi sotto l'azione di una vasta gamma di β-lattamasi.

Effetto negativo delle cefalosporine

Nella maggior parte dei casi, le cefalosporine saranno ben tollerate. Questo sarà uno dei motivi per cui sono ampiamente utilizzati nella pratica medica. Con il loro uso, sono probabili casi di reazioni allergiche, alterazioni del sangue, flebiti, dispeptici e dispeptici.

Quando si prescrive ceftriaxone e cefazolina, devono essere seguite le raccomandazioni ufficiali della terapia antibiotica, inclusa la prevenzione della resistenza (resistenza).

differenze

  1. Cefazolin è un antibiotico che è la prima generazione del gruppo delle cefalosporine. Ceftriaxone è la terza generazione.
  2. Cefazolin è usato nel trattamento delle infezioni urologiche e come profilassi contro i batteri dopo l'intervento chirurgico. Ceftriaxone ha anche una gamma molto più ampia e può essere utilizzato per infezioni dell'apparato respiratorio, polmone, reni, ecc.

conclusione

Nella maggior parte dei casi, l'uso di Ceftriaxone sarà più ragionevole.

Ma vale comunque la pena considerare che il farmaco corretto dal gruppo di antibiotici, per il trattamento di una singola malattia infettiva, può essere selezionato solo da un medico! È più corretto fare una scelta tra due farmaci non in modo indipendente, ma ricorrendo all'aiuto di uno specialista. Inoltre, non sarebbe superfluo consegnare il mezzo per l'analisi a un laboratorio batteriologico, al fine di determinare la sensibilità dell'agente infettivo a una particolare preparazione. Quindi puoi essere sicuro della correttezza della scelta del farmaco e sapere che avrà il massimo effetto in un caso particolare.

Raccomandato

Smoking e tuta - come si differenziano?
2019
Qual è la differenza tra "Gazelle Next" e "Gazelle Business" e cosa scegliere
2019
Qual è la differenza tra il motore 124 serie e 126
2019