In quale formato è meglio riprendere AVCHD o MP4?

L'industria moderna del video digitale è in continua evoluzione: ci sono nuove fotocamere, software per l'editing e, soprattutto, tutti i tipi di formati per registrare, archiviare e comprimere i video. MPEG-1, MPEG-2, MPEG-3, MPEG-4, ASF, AVI, FLV, MKV, AVCHD: questa è solo una piccola parte di tutti i tipi di opzioni su come registrare, comprimere e quindi archiviare video. A volte non è facile per un nuovo arrivato affrontare tutto da solo. Quindi, più tardi, sarai in grado di rispondere a una delle domande più popolari che sorgono da persone che, per la prima volta, prendono una macchina fotografica e decidono che la loro vocazione è quella di sparare. Quindi, in che formato è meglio girare AVCHD o MP4?

AVCHD

AVCHD è un'abbreviazione di inglese di Advanced Video Codec High Definition, che significa video ad alta definizione avanzato . Questo è un formato di registrazione video basato sul codec MPEG-4. Utilizzato per creare prodotti video di alta qualità. Un tale formato per la registrazione di video digitali è apparso relativamente di recente, nel 2006. Era un progetto congiunto delle corporazioni giapponesi Panasonic e Sony.

MP4

MPEG-4 Part 14, noto anche come MP4, noto anche come ISO / IEC 14496-14: 2003, è solo il formato standard del contenitore multimediale utilizzato per la memorizzazione delle registrazioni video. Basato sullo stesso MPEG-4. Prima di tutto, è necessario comprimere e archiviare materiali video e audio.

Cosa c'è di comune tra loro

Prima di trarre conclusioni, comprendiamo un centinaio di elementi comuni tra queste opzioni per la registrazione di un'immagine digitale e se sono davvero molto diverse.

In generale, è piuttosto difficile confrontare cose così diverse come sono questi due nomi. Se è solo un formato per la registrazione di video clip di buona qualità, allora MPEG-4 Part 14 è una cosa più globale, dal momento che è lo standard mondiale per la memorizzazione di tutto ciò che è stato registrato su una fotocamera digitale in compresso, e quindi non occupa molto spazio. in memoria, come. Pertanto, l'unica cosa che unisce queste due cose è che MPEG-4 e AVCHD sono direttamente correlati al lavoro con i materiali video e audio digitali.

Come si differenziano

Quando registri video su una videocamera HD, ci sono due opzioni per il salvataggio. In realtà nel formato originale AVCHD o in un contenitore multimediale MP4 compresso. Qual è la differenza?

  1. AVCHD è un formato piuttosto pesante e potrebbe non funzionare su molti dispositivi mobili. Pertanto, se è necessario riprodurre questo formato sul telefono, è probabile che sia necessario eseguire un'azione per la conversione in un altro formato.
  2. Un punto molto importante: il lato tecnico nella riproduzione di video AVCHD . Anche se il tuo dispositivo supporta questo formato, non è affatto un fatto che non avrai problemi con la sua riproduzione, perché per guardare i video AVCHD sono necessari parametri tecnici piuttosto elevati e funzionalità del dispositivo.
  3. Nonostante l'onere del lavoro e la conservazione di AVCHD, va notato che la registrazione sarà molto migliore rispetto a quando si utilizza MP4. Dalla scelta delle modalità di registrazione per MP4: 1080 e 720. Mentre in AVCHD è possibile scegliere tra le seguenti opzioni: Ph2080, HA1080, HG1080, HE1080.
  4. MPEG-4 Part 14 vince il peso della sequenza video risultante . Un video della stessa lunghezza in tale formato peserà molto meno, il che consente di registrare più video da un lato e, dall'altro, è possibile caricare questi video sulla rete o inviarli in messaggistica istantanea.
  5. MPEG-4 Part 14 è ancora un contenitore, il che significa che memorizza simultaneamente la traccia audio e video, mentre AVCHD è un kodak e, se il kodak è memorizzato separatamente dal contenitore, è possibile ottenere confusione durante la modifica e "perdere" accidentalmente traccia contenente suono.

Cosa è meglio scegliere

La domanda su cosa scegliere in questo caso è incredibilmente acuta. Kodak o contenitore multimediale? In questo caso, è necessario pensare, prima di tutto, a quali obiettivi valgono. E a seconda del tipo di video, sta a te decidere come memorizzarlo nel contenitore multimediale MPEG-4 Part 14 o nel codec AVCHD.

Se sei un utente attivo della rete ed è importante per te caricare costantemente nuovi video su Internet, inviarli via email ai parenti o condividerli sui social network con gli amici, ovviamente MP4 sarà molto utile. Soprattutto se ti interessa la possibilità di scaricare il video in seguito.

Dovrai scegliere MP4 se i tuoi dispositivi elettronici sono obsoleti o non si distinguono per le loro caratteristiche tecniche. Solo perché non puoi riprodurre video in AVCHD.

Lo stesso Kodak AVCHD è adatto a te nel caso in cui per te la qualità dei video FullHD sia di fondamentale importanza. Ad esempio, è meglio fermarsi a un formato di registrazione di questo tipo se i tuoi doveri professionali immediati sono collegati all'editing video e non è possibile utilizzare costose attrezzature tecniche. Questo è un punto importante, dal momento che AVCHD era originariamente concepito come un formato che verrà utilizzato per rimuovere budget, ma video di alta qualità.

Nonostante non sia sempre facile guardare un video del genere, al momento ci sono molte applicazioni e programmi, sia per telefoni cellulari che per personal computer, che risolveranno questo problema. Vale la pena notare che la maggior parte degli editor di video attualmente può funzionare senza problemi con Advanced Video Codec High Definition.

Quindi, scegli ciò che è meglio solo per te. Dovrebbe tener conto delle tue esigenze e dei tuoi obiettivi, e soprattutto delle capacità tecniche.

Raccomandato

Qual è la differenza tra giochi didattici ed esercizi didattici
2019
Cosa c'è di meglio "Sanoxal" o "Nemozol": confronto e selezione
2019
Quale marca di auto è migliore di Nissan o Toyota?
2019