Quale contraccettivo è meglio di Belar o Yarin?

Molte donne assumono farmaci ormonali per prevenire la gravidanza o stabilire uno sfondo ormonale. Quanto segue è una descrizione e un confronto di due farmaci ormonali popolari.

Belara

Agente ormonale destinato alla contraccezione orale. Riduce la sintesi degli ormoni follicolo-stimolanti e luteinizzanti, inibisce l'ovulazione. Ispessisce il muco cervicale, rendendo difficile per lo sperma di entrare nella cavità uterina.

I componenti del farmaco hanno un effetto ormonale normalizzante. Il progestinico ha un effetto anti-androgenico e l'etinilestradiolo riduce la quantità di testosterone libero nel sangue. Oltre ad un efficace effetto contraccettivo, Belara normalizza il ciclo mestruale, riduce la gravità dei sintomi PMS, riduce il rischio di dismenorrea e anemia, previene la formazione di patologie ovariche, malattie infiammatorie del sistema riproduttivo e tumori maligni delle ghiandole mammarie.

Principi attivi: clormadinone acetato (progestinico) ed etinilestradiolo.

Disponibile in compresse.

Indicazioni per l'uso: si applica in caso di necessità di contraccezione ormonale in modo orale.

Controindicazioni:

  • Maggiore sensibilità ai componenti.
  • Trombosi venosa e arteriosa (inclusa la storia), sintomi di trombosi e altre patologie vascolari.
  • Diabete mellito di qualsiasi tipo e tipo.
  • Aumento della pressione
  • Violazioni del fegato e di qualsiasi malattia d'organo.
  • Malattie accompagnate da una violazione dell'output della bile.
  • Prurito generalizzato durante una precedente gravidanza o trattamento con ormoni estrogenici.
  • Qualsiasi forma di porfiria.
  • Qualsiasi malattia maligna o sospetto di loro.
  • Disturbi del metabolismo dei grassi nel corpo.
  • Pancreatite.
  • Emicrania.
  • Disturbi del tatto, dell'udito o della vista.
  • Disturbi del movimento.
  • Qualsiasi malattia mentale (compresa la depressione).
  • Otosclerosi durante una precedente gravidanza.
  • L'assenza di mestruazioni di eziologia sconosciuta.
  • Endometriosi dell'utero e altri organi.
  • Qualsiasi sanguinamento vaginale (tranne le mestruazioni).
  • Gravidanza e sospetto di gravidanza; periodo di allattamento.
  • Carenza di antitrombina III, carenza di proteina C, deficit di S-proteina, iperomocisteinemia e anticorpi antifosfolipidi.
  • Suscettibilità ereditaria o acquisita allo sviluppo di trombosi venosa o arteriosa, maggiore resistenza alla proteina C attivata.
  • Chirurgia pianificata (almeno 4 settimane prima) e il periodo di immobilizzazione dopo l'intervento chirurgico.
  • Fumare dopo 35 anni.

Prodotto in Ungheria e in Germania. Prescrizione.

Yarina

Farmaco contraccettivo ormonale con effetti antiandrogenici e anti-mineralcorticosteroidi. Riduce la sintesi degli ormoni ipofisari gonadotropici e il tasso di maturazione dei follicoli, previene l'insorgenza dell'ovulazione. Contribuisce all'ispessimento del muco cervicale, rendendo difficile per lo sperma di entrare nella cavità uterina.

Il Drospirenone, che fa parte del farmaco, previene l'aumento di peso ed edema associato a ritenzione di liquidi e sodio nel corpo.

L'uso a lungo termine di Yarina aiuta a normalizzare il ciclo mestruale, ridurre la frequenza delle mestruazioni dolorose, ridurre l'intensità del sanguinamento mestruale, che porta a una diminuzione del rischio di anemia.

Principi attivi: Drospirenone ed etinilestradiolo.

Disponibile in compresse.

Indicazioni per l'uso:

  1. Contraccezione orale ormonale.
  2. Acne e seborrea associati a squilibrio ormonale.
  3. Ritenzione idrica dipendente dagli ormoni.

Controindicazioni:

  • Maggiore sensibilità ai componenti.
  • Trombosi venosa e arteriosa (inclusa la storia), sintomi di trombosi, tromboflebite o embolia.
  • I rischi di trombosi.
  • Diabete mellito con complicazioni sui vasi.
  • Patologia del fegato; tumori epatici benigni o maligni.
  • Tumori maligni delle ghiandole mammarie o degli organi riproduttivi (compreso il sospetto di loro), derivanti dalla terapia ormonale.
  • Insufficienza renale in qualsiasi forma.
  • Qualsiasi sanguinamento vaginale (tranne le mestruazioni).
  • Gravidanza e sospetto di gravidanza; periodo di allattamento.

Prodotto in Germania. Prescrizione.

Confronto e cosa scegliere

Entrambe le droghe fanno parte del gruppo di contraccettivi ormonali e in nessun caso possono essere consumate senza la prescrizione del medico. Entrambi i prodotti contengono etinilestradiolo - un analogo artificiale dell'ormone femminile estrogeno. I componenti rimanenti differiscono - Belara contiene anche clormadinone acetato e Yarin - drospirenone.

Entrambi i farmaci prevengono la gravidanza sopprimendo la sintesi degli ormoni sessuali e l'ispessimento del muco del canale cervicale. Contribuiscono anche alla normalizzazione del ciclo mestruale e riducono il rischio di anemia. Yarin cura inoltre l'acne e normalizza il profilo lipidico, aumenta i livelli di HDL. Inoltre, secondo alcuni rapporti, il drospirenone, che fa parte di Yarina, riduce il rischio di cancro ovarico e cancro dell'endometrio.

Se si confrontano le controindicazioni, allora questi fondi sono simili, ma Belara ha molto di più, e quindi questo farmaco è adatto solo per poche donne. Un numero maggiore di controindicazioni associate al contenuto di clormadinone acetato.

Quindi, si può affermare che il contraccettivo ormonale di Yarin è migliore - ha meno controindicazioni e ha un effetto terapeutico aggiuntivo (tratta l'acne e la seborrea, previene lo sviluppo del cancro, previene la ritenzione di liquidi nel corpo). Tuttavia, va ricordato che i preparati ormonali non possono essere assunti da soli, poiché sono pieni di serie complicazioni ed effetti collaterali. E se il medico ha specificamente nominato Belar, allora non può essere sostituito da analoghi.

Raccomandato

Cosa è meglio comprare una Nissan Qashqai o Mitsubishi ASX?
2019
Ciò che rende il treno diverso dal treno - le principali differenze
2019
LDSP e MDF: come si differenziano e cosa è meglio
2019