Qual è la differenza tra un ordine del tribunale e un atto di esecuzione?

Andare in tribunale è una misura efficace per proteggere i tuoi diritti . Tuttavia, la decisione del caso non finisce sempre e se il debitore rifiuta di pagare volontariamente, allora il querelante ha la capacità di recuperare il debito con la forza.

Il documento sulla base del quale viene fatta la pena può essere un ordine o un atto di esecuzione. Si tratta di documenti che si escludono a vicenda (cioè, solo uno di essi è emesso), che hanno caratteristiche di ricezione, forma, altri aspetti di importanza pratica per la parte in causa.

Ordine del tribunale

Si tratta di uno dei tipi di ordinanze del tribunale, che viene effettuato per i motivi previsti dal Codice di procedura civile della Federazione Russa quando non vi è praticamente alcuna controversia tra le parti (cioè, il debitore non dichiara disaccordo). Cioè, rappresenta simultaneamente una decisione (nel senso lato del termine) e un documento esecutivo. È consegnato dal giudice da solo senza una riunione nel senso comune, senza la presenza delle parti, sulla base dei fatti e delle prove presentate dal richiedente.

La domanda per l'ordine è presentata per iscritto, deve contenere informazioni sul tribunale, il richiedente, il debitore, i requisiti e le circostanze di supporto. Tale dichiarazione deve inoltre essere accompagnata da tutte le prove a conferma della validità delle affermazioni.

Il documento finale contiene dati sul caso giudiziario, il giudice, il convenuto (debitore), gli importi da recuperare (comprese sanzioni, penali, tasse statali), i dati bancari del ricupero, altri dati necessari per il recupero e previsti dalla legge.

Può essere annullato su richiesta del convenuto entro 10 giorni, mentre sono sufficienti obiezioni semplici (non motivate). Il giudice annullerà l'ordine, e in questo caso l'attore dovrà solo passare al procedimento, che aumenterà il tempo per l'esame del caso e, di conseguenza, il recupero. Per fare ricorso contro l'ordine al di fuori dei dieci giorni, l'interessato dovrà ripristinare i termini procedurali, il che è possibile solo con una buona ragione.

Scheda prestazioni

È un tipo di documento di esecuzione emesso da un organismo autorizzato in base ai risultati di un procedimento giudiziario. Contiene dati sul tribunale che l'ha emesso, dati sul caso, il curatore, il debitore, il dispositivo della decisione giudiziaria (cioè gli importi da recuperare), la data di entrata in vigore della legge, la data di emissione e il termine per la presentazione, i dettagli del collezionista.

Viene emesso solo su richiesta del querelante, cioè, se la parte in causa non lo considera necessario o ha dimenticato di fare domanda per il foglio, quindi non verrà automaticamente pubblicato su siti specializzati o inviato al querelante. Questo documento viene rilasciato solo dopo l'entrata in vigore della decisione giudiziaria.

Caratteristiche comuni dell'ordine del tribunale e l'atto di esecuzione

  • Sulla base di loro, viene fatta una penalità . Questa è la principale caratteristica unificante: sulla loro base, l'ufficiale giudiziario avvia la produzione per recuperare denaro dal convenuto, mentre nel decreto sull'inizio della produzione viene indicato il documento sulla base del quale è stato avviato. Inoltre, questi documenti sono sufficienti per la raccolta con altri mezzi, ad esempio attraverso una banca, il lavoro del debitore.
  • Rilasciato solo dai tribunali . Nessun altro organismo, compresi gli organi amministrativi, può sostituire le funzioni del sistema giudiziario.
  • Termine per l'invio all'esecuzione . Per entrambi i documenti, la durata generale è di tre anni, ma per il foglio - dal giorno in cui l'atto giudiziario entra in vigore, e il giorno dell'ordine - dalla data di emissione.

Differenze tra un ordine del tribunale e un atto di esecuzione

  1. Motivi per l'emissione . L'elenco dei requisiti per i quali il provento è limitato e l'art. 122 Codice di procedura civile della Federazione Russa. Questi includono i requisiti per transazioni notarili, obblighi di manutenzione e altri requisiti elencati nell'articolo. Inoltre, la quantità di requisiti monetari per i procedimenti scritti è limitata alla quantità di 500 mila rubli. Le esecuzioni sono eseguite per procedimenti legali, ma, oltre agli importi da recuperare, possono contenere reclami intangibili. Il procedimento di reclamo è illimitato.
  2. L'autorità che ha emesso / emesso l'atto . Gli ordini giudiziari sono presi solo da magistrati. Gli elenchi esecutivi sono emessi da tribunali arbitrali, mondiali e federali di giurisdizione generale.
  3. Hanno una forma, un aspetto diverso . Per l'atto di esecuzione c'è una forma speciale del campione statale di colore verde, sigillato e contenente la firma del giudice. Un ordine del tribunale, essendo allo stesso tempo un documento esecutivo e una risoluzione, non ha una forma uniforme, ma per fare domanda al servizio dell'ufficiale giudiziario deve essere certificato dal sigillo della corte ed essere firmato da un giudice.
  4. La possibilità di cancellazione, ricorso . Un atto di esecuzione può essere richiamato per motivi espressamente previsti dalla legge (ad esempio, in caso di decesso del debitore o di pagamento di un debito). L'ordine può essere annullato su richiesta dell'intervistato entro dieci giorni.

I documenti in questione sono collegati, ma quando si richiede la tutela giurisdizionale dei diritti, è opportuno comprendere la questione di chi di essi porrà fine al procedimento. Ciò contribuirà ad evitare il processo di ritardo e ad aumentare le possibilità di una raccolta rapida ed efficace.

Raccomandato

Come gli animali sono diversi dai mammiferi
2019
Dvd r e dvd rw: cos'è e qual è la differenza
2019
Qual è la differenza tra mexicor e mexidol
2019