Qual è la differenza tra PVC e porte laminate?

Più del 60% dei russi preferisce le porte della classe economica, rendendosi conto che non possono scegliere modelli costosi creati da legno massello o legno impiallacciato. Ad esempio, i modelli laminati e in PVC dovrebbero essere una vera decorazione per la maggior parte degli appartamenti, edifici residenziali. Tuttavia, prima di capire cosa scegliere: PVC o modelli laminati, è consigliabile esaminare attentamente entrambe le proposte.

Cosa sono le porte in PVC?

Le porte interne in PVC sono sempre tra le più economiche. Il costo può variare da poche centinaia a un paio di migliaia di rubli.

Per le porte in PVC tradizionalmente si utilizza una cornice in legno di conifere (il pino più spesso usato). Inoltre, il telaio deve essere coperto con uno strato di polivinilcloruro (PVC). Il film in PVC utilizzato garantisce la stabilità dei prodotti utilizzati per i seguenti aspetti:

  1. Graffi.
  2. Crepe.
  3. Scheggiato.

Le ante che vengono trattate con pellicole in PVC possono piacere con la massima cura, perché è possibile utilizzare qualsiasi detergente per pulire lo sporco senza timori inutili. Pertanto, non è necessario aver paura che su una superficie appariranno delle macchie o la vernice diventerà opaca.

Va notato che per la prima volta le porte in PVC sono state create in Italia, ma ormai sono riuscite ad ottenere un alto livello di popolarità in tutto il mondo.

Quali importanti vantaggi hanno tradizionalmente le porte in PVC?

  1. Resistenza alle variazioni di temperatura.
  2. Isolamento acustico
  3. Isolamento termico
  4. Resistenza agli effetti negativi di acidi e alcali.
  5. Ottime prestazioni anti-hacking.
  6. Decente livello di sicurezza antincendio. Ci sono difficoltà nell'accensione delle porte in PVC e si presume la possibilità che il materiale decada in modo indipendente, con conseguente riduzione immediata dei rischi di propagazione del fuoco nella stanza.
  7. Supposto costo ottimale.
  8. Gestisce per celebrare una straordinaria varietà di prestazioni di design.

Sfortunatamente, le moderne porte in PVC presentano alcuni svantaggi. Ad esempio, è necessario notare il modulo di elasticità basso, in conseguenza del quale la deformazione del nastro può essere dovuta a una temperatura elevata o a sollecitazioni meccaniche. Tuttavia, l'uso di rinforzi può essere risolto con successo.

Una cura adeguata consente alle porte in PVC di servire con successo per molti anni, garantendo un aspetto magnifico e caratteristiche tecniche decenti. Lasciare, prima di tutto, assume la necessità di pulire regolarmente il panno con un panno umido, ed è desiderabile effettuare tale trattamento una volta al mese. Inoltre, occorre prestare attenzione per proteggere la porta da un forte sforzo fisico, che può portare a una significativa deformazione.

Porte laminate: caratteristiche

Le porte laminate presentano una maggiore vulnerabilità rispetto ai modelli in PVC. Inoltre, tali differenze, in primo luogo, si notano se il film viene creato su base cartacea. Di conseguenza, le porte laminate possono avere paura di alti livelli di umidità, che possono gonfiarsi. Allo stesso tempo, si dovrebbe notare una straordinaria varietà di porte laminate, tra le quali sicuramente riuscirai a trovare una scelta decente.

  1. Film impregnato di resina acrilica o melamminica. In questo caso, è garantita una completa imitazione del legno naturale, ma allo stesso tempo non è possibile raggiungere la conformità con gli standard ambientali. L'impregnazione a base di melamina o resina acrilica è consigliata per i profili che presentano un ampio raggio di curvatura della struttura.
  2. Film in vetroresina che imita non solo il legno naturale, ma anche altri materiali, tra cui sughero, metallo, pietra. Si presume che l'immagine sarà inizialmente depositata sulla superficie del film, dopo di che sarà possibile impregnare efficacemente. Questa sarà la base per una decorazione decente ed elegante della porta. È importante notare che l'uso della pellicola in fibra di vetro implica un costo di produzione elevato.
  3. Le porte possono essere lavorate con un rivestimento luminoso a 2 cromi da 0, 4 a 0, 8 millimetri di spessore. Tale materiale dovrebbe avere un alto livello di resistenza e un'ottima resistenza alle radiazioni ultraviolette. Va notato che il materiale può essere prodotto su bobine, in modo che i prodotti della festa acquisiscano certamente lo stesso schema.

Volendo estendere la vita operativa delle porte laminate, è necessario prendersi cura delle cure adeguate. I prodotti chimici possono essere utilizzati per la pulizia, ma l'opzione migliore consiste nell'utilizzare prodotti speciali creati sulla base della cera per nascondere i graffi e rendere la superficie lucida. L'elaborazione con mezzi speciali deve essere eseguita 2-3 volte l'anno.

Le porte laminate incantano sempre la convenienza dei prezzi, la leggerezza, una varietà di design.

Cosa scegliere: porta in laminato o PVC?

I principali fattori di scelta:

  1. La stanza in cui verrà installata la porta. Per un bagno o un'altra stanza con un alto livello di umidità, è necessario scegliere porte in PVC, poiché i modelli laminati diventano quasi immediatamente inutilizzabili.
  2. Capacità finanziarie dell'acquirente. Le porte in PVC sono sempre più costose di quelle laminate.

Non è così facile fare la scelta giusta, ma esiste ancora questa possibilità.

Raccomandato

Come gli animali sono diversi dai mammiferi
2019
Dvd r e dvd rw: cos'è e qual è la differenza
2019
Qual è la differenza tra mexicor e mexidol
2019