Qual è la differenza tra imposte dirette e imposte indirette?

La tassa è un obbligo finanziario obbligatorio pagabile allo stato. Il sistema fiscale è principalmente suddiviso in due grandi categorie di imposte dirette e indirette, consistenti in diversi tipi di tassazione.

Tabella:

Base per il confrontoImposta direttaImposta indiretta
valoreL'imposta diretta è definita come una tassa riscossa sul reddito e sul benessere di una persona e viene pagata direttamente al governo.La tassa indiretta è definita come una tassa applicata a una persona che consuma beni e servizi e viene pagata indirettamente al governo.
altoUna persona che ha un carico fiscale.Il carico fiscale può essere accreditato ad un'altra persona.
tipiImposta sulla ricchezza, sul reddito, sulla proprietà. Dazi di importazione ed esportazione.Imposta sulle vendite, accise IVA, dazi doganali.
Evasion di pagamentoÈ possibileÈ difficilmente possibile, dal momento che è incluso nel prezzo di beni e servizi.
inflazioneLa tassa diretta aiuta a ridurre l'inflazione.Le imposte indirette contribuiscono all'inflazione.
Addebitato conPersone, FE, Azienda, AziendaConsumatori di beni e servizi.
effettoprogressivoregressivo

Determinazione della tassazione diretta

L'imposta diretta è imposta sul reddito e sulla ricchezza di una persona e viene pagata direttamente al governo, l'onere di tale imposta non può essere spostato. L'imposta è progressiva, cioè aumenta con l'aumentare del reddito o della ricchezza e viceversa. Prende in carico la solvibilità di una persona - viene imposta una tassa sulle persone più ricche. L'imposta è prelevata e riscossa dal governo centrale o dalle autorità locali.

Esistono diversi tipi di imposte dirette, come ad esempio:

  • Imposta sul reddito
  • Imposta sulla ricchezza
  • Tassa di proprietà
  • Dazi di importazione ed esportazione.

Determinazione dell'imposta indiretta

La tassa indiretta è indicata come una tassa riscossa su una persona che consuma beni e servizi, viene pagata indirettamente al governo. Il carico fiscale può essere facilmente trasferito a un'altra persona. L'imposta è regressiva, aumenta la domanda di beni e servizi e viceversa. È imposta a ogni persona, sia che sia ugualmente ricca o povera. L'amministrazione fiscale viene effettuata con l'aiuto del governo centrale o dell'amministrazione regionale.

Esistono diversi tipi di imposte indirette:

  • Imposta sulle vendite
  • IVA (imposta sul valore aggiunto).
  • Accise.
  • Dazio doganale
  • Imposta sul reddito agricolo.

Qual è la differenza tra imposte dirette e imposte indirette?

  1. L'imposta che la persona a cui è addebitata paga è nota come imposta diretta. La tassa che viene pagata dal contribuente indirettamente - una tassa indiretta. Un'imposta diretta è riscossa sul reddito e sul benessere di una persona, mentre una tassa indiretta viene prelevata da una persona che consuma beni e servizi.
  2. La principale differenza tra le imposte dirette e quelle indirette è l'onere delle imposte dirette, non può essere trasferita a un'altra persona, mentre l'obbligo delle imposte indirette può essere spostato.
  3. L'evasione fiscale è possibile nel caso di un'imposta diretta, se non viene introdotta l'introduzione di una tassa, ma nel caso di un'imposta indiretta, l'evasione fiscale non è possibile, poiché l'importo dell'imposta viene addebitato su beni e servizi.
  4. La tassa diretta è riscossa su individui, aziende, organizzazioni. D'altra parte, l'imposta indiretta è riscossa sul consumatore di beni e servizi.
  5. La natura dell'imposta diretta è progressiva, l'imposta indiretta è regressiva.
  6. Una tassa diretta aiuta a ridurre l'inflazione, ma una tassa indiretta a volte aiuta a promuovere l'inflazione.

Da un punto di vista economico

La tassa diretta si applica a qualsiasi livello imposto e raccolto simultaneamente da un gruppo specifico di persone o organizzazioni. Un esempio di tassazione diretta è l'imposta sul reddito.

Le tasse indirette sono raccolte da qualcuno o da qualsiasi altra organizzazione diversa da una persona fisica o giuridica che di solito è responsabile per le tasse.

L'imposta sulle vendite, ad esempio, non sarà considerata una tassa diretta, perché i soldi vengono raccolti dai commercianti, non dai consumatori. In questo contesto economico, la legge può effettivamente determinare la persona o le persone da cui verrà riscossa l'imposta, ma non ha nulla a che fare con il modo in cui l'onere fiscale viene distribuito sul mercato. Chi sosterrà l'onere economico della tassa stessa sarà determinato dalle forze del mercato e può essere calcolato confrontando il prezzo dei beni.

Da un punto di vista legale

In senso giuridico, il valore delle imposte dirette e indirette varia:

  • La tassa diretta si applica solo alla proprietà.
  • Le imposte indirette sono imposte su una vasta gamma di diritti, privilegi e attività.

In questo senso, l'imposta sulla vendita di proprietà sarà considerata una tassa indiretta e l'imposta sulla proprietà effettiva dovuta sarà diretta.

somiglianze

  • Pagato allo stato.
  • Penalità per mancato pagamento.
  • Interessi arretrati (penalità).
  • L'applicazione impropria può portare all'evasione fiscale e alle multe.
Le imposte dirette e indirette hanno i loro vantaggi e svantaggi. Se parliamo di imposte dirette, sono giuste perché dipendono dalla solvibilità della persona. La tassa diretta è economica, perché il suo costo di raccolta è inferiore, ma, tuttavia, non si applica a tutti i settori della società.

L'effetto della tassa indiretta è facile da capire, in quanto è incluso nel costo di prodotti e servizi, e insieme ad esso ha una copertura eccellente in ogni parte della società. Uno dei principali vantaggi della tassa indiretta è l'alto tasso di prodotti nocivi rispetto ad altri prodotti necessari per la vita.

Raccomandato

Come il dipartimento si differenzia dalla gestione - le principali differenze
2019
"Ethoxidol" e "Mexidol": qual è la differenza e quale è meglio?
2019
Qual è la differenza tra leggings e leggings: caratteristiche e differenze
2019