Qual è la differenza tra competenza e competenza?

Le parole competenza e competenza si trovano molto spesso in tutti i tipi di sfere sociali ed economiche di una persona. Nelle discipline pedagogiche ed economiche questi due concetti essenzialmente diversi sono spesso confusi, ma nella maggior parte dei casi ciò è dovuto alla somiglianza della radice della scrittura, quando le persone parlano di una persona o di un soggetto di narrazione.

Per evidenziare qualcosa di simile e diverso, per una migliore comprensione di due parole, vale la pena fare riferimento alle definizioni di questi concetti.

competenza

La maggior parte degli studiosi nel campo della filologia definisce la posizione - come un insieme di qualità umane interconnesse . Il giudizio è applicato, ad esempio, in una descrizione positiva della persona (abilità, abilità, conoscenza) e valutazione delle sue qualità professionali. Nella maggior parte dei casi, la posizione dipende dall'oggetto della descrizione e varia a seconda dei limiti impostati in relazione all'oggetto. "La competenza di un funzionario è l'esecuzione competente degli obblighi imposti a lui, che comprende". Oppure: "Questo funzionario è incompetente, poiché i doveri assegnati a lui non sono stati adempiuti e lui non li capisce".

La definizione di competenza è anche significativa quando viene descritto che una persona ha una certa competenza in merito all'argomento . C'è una descrizione più semplice della competenza quando si dice che questa è un'esperienza nella sfera sociale e professionale dell'attività umana, che conferma la sua capacità in questa materia. Se prendi un giudizio nel campo dell'educazione, allora c'è ancora più profondamente rivelato. La competenza dello studente è un'abilità basata sulla sua conoscenza acquisita, esperienza di vita ed esperienza di apprendimento. Tutto quanto sopra, si è moltiplicato e sviluppato durante lo studio.

competenza

In un certo numero di dizionari, una parola è intesa come una cerchia di domande in cui la persona descritta ha esperienza e conoscenza e descrive anche il circolo dei poteri e delle responsabilità di qualcuno. La parola ha le sue radici nelle lingue romano-germaniche, che, a loro volta, tornano al latino "competentio" - che significa compliance, abilità. "La competenza della corte per considerare questo caso. L'adempimento di questa responsabilità non è di tua competenza ", e così via. L'opinione di qualcuno può anche essere competente, cioè, in altre parole, ha rafforzato la conoscenza e corrisponde al campo in questione.

Tornando al tema dell'educazione, vale la pena ricordare ancora una volta che questi concetti sono spesso citati dagli insegnanti nelle loro attività lavorative. Nella comprensione educativa, la spiegazione della parola è abbastanza semplice ed è descritta come segue. La capacità di eseguire le azioni giuste in base alle conoscenze acquisite e all'esperienza accumulata. Secondo gli insegnanti, dovrebbero esserci molte competenze. A differenza delle definizioni delle parole abilità e abilità, la definizione influisce su un più ampio campo di pensiero. Sostituire una determinata parola con un'altra non sarebbe del tutto corretta, poiché le abilità e le conoscenze si applicano a una descrizione più ristretta dell'oggetto della conversazione.

Caratteristiche generali

Il problema di comprendere le parole competenza e competenza e il loro uso non è così semplice. Sembra che nella definizione di parole ci sia una risposta alla domanda che sono diversi e simili. Tuttavia, quando viene usato nel discorso è impossibile evitare il pensiero e le pause mentali per il corretto posizionamento di queste parole. L'evidenza della loro vicinanza semantica e interdipendenza concettuale è brillante e necessaria come elementi descrittivi importanti di una particolare attività.

Da ciò segue il primo aspetto generale:

  1. Primo: l' inseparabilità delle definizioni semantiche di competenza e competenza nel processo di descrizione delle attività educative e dell'educazione dell'individuo.
  2. In secondo luogo, entrambe le parole influenzano il mondo che ci circonda per mezzo di conoscenze, abilità e abilità.
  3. In terzo luogo, stabiliscono le norme e i requisiti per il processo educativo e per una persona in particolare quando li descrive.

Inoltre, entrambe le definizioni, in un modo o nell'altro, sono associate a un risultato che può essere misurato in relazione alla capacità di padroneggiare di percepire le informazioni dopo aver studiato una determinata attività.

Sono anche riassunti da un insieme di caratteristiche di una persona, grazie alle quali è in grado di raggiungere i suoi obiettivi.

Varie caratteristiche

Inoltre, è importante distinguere tra concetti. Il vantaggio si rivela quando si determina la componente motivazionale di competenza e competenza. Ecco perché la caratteristica che distingue la seconda definizione è la consapevolezza della relazione valore-semantica nella descrizione del soggetto dell'attività e dell'esperienza in esame.

Inoltre non può esistere in isolamento . Il suo utilizzo dipende dal contesto, dove il giudizio può spesso esistere separatamente dal processo. La competenza come tratto di personalità denota il livello di conoscenze e abilità formate nel campo della competenza. Cioè, rispetto delle norme e dei requisiti stabiliti durante il periodo di descrizione. L'importanza è l'area in cui c'è una conversazione riguardante competenza e competenza. Dopo tutto, a volte diventa fondamentale nella questione delle differenze tra le due definizioni. E se il giudizio considera un grado più ristretto di applicazione delle capacità e delle conoscenze acquisite, allora la competenza, a sua volta, fornisce una descrizione generalizzata della qualità della formazione e del valore dell'esperienza dell'oggetto. Pertanto, la competenza ha più aspetti da formare.

Raccomandato

Qual è la differenza tra governo statale e municipale?
2019
"Ultop" o "Omez" - la differenza tra mezzi e ciò che è meglio
2019
Qual è la crema diversa "Charlotte" dalla crema "Praga"
2019