Pulizia pirolitica o catalitica del forno - che è migliore e più efficiente.

Il forno è un attributo necessario della cucina moderna. Appetitosi patate o pollo al forno con una crosta croccante, cosa potrebbe esserci di meglio? Ahimè, non per quello che ha bisogno di lavare il forno dopo un pasto meraviglioso. Certo, molto più facile quando il lavoro più difficile viene svolto da solo.

Smaltimento dello sporco pirolitico

Pirolisi significa la decomposizione di contaminanti sotto l' azione di alte temperature . Questo metodo per sbarazzarsi di grasso, detriti alimentari e tutto il resto sembra essere piuttosto difficile (soprattutto rispetto agli altri). Il luogo di pulizia dovrebbe essere protetto da bambini e animali domestici, è meglio mettere il forno lontano dal resto dell'arredamento (che può riscaldare fino a 90 gradi), l'inquinamento comincia a bruciare ad una temperatura di 250 gradi, tuttavia, la massima efficienza si ottiene ad una temperatura di 500 gradi.

Poiché un tale effetto provoca lo spreco di una grande quantità di elettricità, è meglio acquistare un cavo con una tensione di 6000 volt . La procedura richiede un paio d'ore, deve essere eseguita una volta al mese.

Usa:

  1. Svuota la credenza di tutto ciò che è superfluo (le griglie dovranno essere lavate manualmente)
  2. Abilita la funzione "pirolisi" e lascia riscaldare.
  3. Attendere fino al completamento e attendere che il forno si raffreddi.
  4. Mentre la sporcizia brucia, rimane la fuliggine. Può essere rimosso con una spugna.
  5. Restituisci tutto dal primo punto al luogo.

L'odore della combustione, di solito riduce significativamente il filtro incorporato, ma alcuni modelli sono dotati di un tubo collegato alla ventilazione, che elimina le spiacevoli conseguenze della pulizia.

Poiché il forno funziona a temperature elevate, i requisiti sono molto difficili . All'interno, metallo e smalto dovrebbero essere fatti di materiali resistenti al calore, il vetro sulla porta produce due o tre strati.

Grasso catalitico

Questo metodo è lo smalto, che viene applicato alle pareti del forno. Contiene pori (all'interno dei quali ci sono particelle di un catalizzatore) e promuove la decomposizione del grasso in fuliggine (carbonio) e acqua.

La purificazione inizia a 150 gradi, la più efficace a 250 gradi . Dopo la procedura, è necessario pulire la superficie con una spugna o un panno mentre si raffredda (la cui superficie è necessariamente morbida, e il prodotto per il grasso, senza particelle abrasive).

È importante evitare il contatto con lo smalto di zucchero o prodotti caseari, in cui viene distrutto. Ecco perché preferiscono non applicare un rivestimento speciale sul fondo del forno (ci sono delle eccezioni), lo stesso vale per la porta, queste parti devono ancora essere lavate a mano.

Una grande quantità di grasso, usando la catalisi, per distruggere contemporaneamente non funzionerà. Devono ripetere la procedura tre o quattro volte.

Periodo di copertura speciale di 5 anni (o 300 ore di lavoro), dopo la scadenza viene cancellato. Nei modelli più costosi, i pannelli laterali sono a due lati, in altri casi dovrai comprarne di nuovi, è bene che cambiarli non sia difficile. Alcune aziende preferiscono inserire pannelli speciali all'interno, non installare.

La funzione non deve essere attivata, si avvia automaticamente durante la cottura. Rispetto e risparmia tempo ed elettricità.

La qualità dello smalto non dipende dal produttore, e ce ne sono molti, quindi è facile trovare un tale forno.

Cosa è comune?

La pirolisi e la catalisi non hanno praticamente coincidenze. A meno che, solo la funzione di pulizia stessa e la necessità di lavare manualmente griglie e vassoi.

Confronto dei metodi

  1. La pulizia pirolitica del forno, al contrario del catalizzatore, funziona solo con l'elettricità (a causa delle alte temperature che non sono supportate nelle versioni a gas).
  2. Eliminando la "spazzatura" usando la catalisi, è comunque necessario lavare una parte significativa del forno. La pirolisi elimina completamente lo sporco dalla prima procedura. Per la prima opzione, gli effetti dannosi del latte e dello zucchero, il secondo, completamente "salva" dai resti di "latte" e dolce.
  3. Utilizzando la pulizia pirolitica, non è necessario modificare i dettagli, ad esempio, il filtro autopulente è progettato per la durata completa dell'elemento acquistato. La pulizia catalitica comporta il cambio dei pannelli laterali.
  4. Nella prima variante, il rivestimento interno è uniforme e quasi non si discosta dal solito (che dà un aspetto più costoso), nel secondo ha una superficie ruvida (per alcuni è un po 'insolito).
  5. Prezzo diverso I forni pirolitici sono solitamente più costosi.
  6. La pirolisi richiede molta elettricità, la catalisi spende molto meno (o non ne ha affatto bisogno).
  7. Per armadi con pulizia pirolitica, è caratteristico il materiale resistente al calore. La qualità delle risorse per i forni catalitici dipende interamente dal prezzo.
  8. La pirolisi comprende indipendentemente, preferibilmente immediatamente dopo la cottura. La catalisi agisce automaticamente durante la cottura.

Quale metodo è migliore

La prima varietà, adatta alle casalinghe a cui piace sperimentare, improvvisamente un nuovo piatto decide di scappare? Adatto anche a chi ha un arredamento infiammabile difficile.

Certo, dovresti fare affidamento sul budget familiare. La seconda opzione è un'alternativa grande e più economica alla prima. Naturalmente, la catalisi faciliterà il processo di pulizia del forno e contribuirà a risparmiare in modo significativo sull'elettricità. Solo è necessario prendere in considerazione i tempi di lavoro, sulle pareti laterali, potrebbe essere necessario spendere di più di energia elettrica (il prezzo è da due a cinquemila rubli).

Per le famiglie in cui amano mangiare cibo dal forno, è meglio acquistare un modello con una pulizia catalitica. Ma è necessario acquistare spugne morbide senza superfici ruvide. La pirolisi è molto più efficiente, ma non è consigliabile eseguire la procedura più di una volta al mese.

Se vivi in ​​una casa con il gas, è meglio prendere la seconda opzione.

Questo o quel metodo di pulizia è necessario per facilitare la pulizia. Pertanto, è importante chiedere l'opinione di colui che di solito fa i doveri domestici.

Raccomandato

Qual è la differenza tra tutela e amministrazione fiduciaria?
2019
Unguento o supposte Gepatrombina G: che è migliore e più efficace.
2019
Come l'offerta differisce dal contratto: descrizione e differenze
2019