Pianoforte a coda e pianoforte: come si differenziano e cosa hanno in comune

Le differenze tra il piano e il piano sono note a chiunque abbia almeno la minima idea di musica e strumenti musicali. Tuttavia, non è chiaro alla maggioranza, perché differiscono in modo così significativo. E per capire quanto siano diversi questi strumenti, devi capire cosa rappresenta ognuno di loro.

Cos'è un pianoforte

Un pianoforte a coda è uno strumento musicale incluso nella famiglia di tastiere e corde. Ha preso il nome dalla parola francese "royal", che è tradotto in russo come "reale". Il piano è una delle varietà del pianoforte, così come il pianoforte. Tuttavia, gli strumenti variano in alcuni modi significativi.

Lo strumento ha un corpo grande, la cui lunghezza varia da 160 a 310 cm e dipende dal tipo di pianoforte. Anche il peso del pianoforte può essere diverso: da 250 a 500 kg.

Pianoforte a coda

Esistono diversi tipi di pianoforte, la cui differenza dipende dalle dimensioni e dallo scopo. Ad esempio, ci sono mini-pianoforti, progettati principalmente per i bambini e le loro stanze, i pianoforti a poltrona, che sono collocati nelle scuole di musica, così come i pianoforti da concerto, che si trovano nelle sale del teatro.

Tutti i pianoforti, indipendentemente dalle loro dimensioni, hanno la stessa forma. Sono costituiti da un corpo, all'interno del quale sono contenuti tutti i meccanismi dello strumento, nonché i tasti situati sulla parte anteriore del corpo. L'intera struttura poggia su tre gambe a ruote, una delle quali supporta la parte posteriore del corpo, mentre le altre due sono un supporto simmetrico per le chiavi.

Le parti secondarie del design del piano sono i pedali e la copertura del corpo. La custodia della custodia tiene il pianoforte in uno stato aperto incompleto. Tutti i pianoforti sono disponibili con tre pedali, responsabili di diverse funzioni.

I meccanismi delle corde del pianoforte si trovano in un orientamento orizzontale, che consente di migliorare il suono dei tasti. Pertanto, lo scopo principale dei pianoforti è rappresentato dalle esibizioni concertistiche. La tastiera del pianoforte ha 88 tasti, di cui 52 bianchi e 36 neri. I tasti neri sono più piccoli dei tasti bianchi e si trovano sopra di essi.

Cos'è un pianoforte

Il pianoforte, insieme al pianoforte, appartiene alla categoria degli strumenti a tastiera a corda e rientra anche nella definizione generale di un pianoforte. Entrambi gli strumenti rientrano nella categoria del piano, tuttavia, hanno ancora differenze. Il pianoforte ha una custodia di medie dimensioni. Il peso dello strumento è compreso tra 250 e 400 kg e l'altezza in cm è tra 120 e 150.

Il pianoforte

Il piano ha uno scopo diretto, e quindi non ci sono molte varietà di questo strumento. Le dimensioni del piano possono variare solo in base a quale ditta è stata realizzata dal produttore. Il pianoforte è installato negli appartamenti per la musica di casa, negli uffici delle scuole di musica e nelle piccole sale da concerto.

Il corpo del pianoforte ha la forma di un parallelepipedo rettangolare, e al suo interno sono i meccanismi chiave dello strumento. La tastiera si trova al centro della parte anteriore del case ed è supportata su due gambe. Le gambe possono essere sia su ruote, sia senza. La maggior parte degli strumenti prodotti non ha tre pedali, ma sono limitati a due. Il numero di tasti sul pianoforte è di 88 pezzi.

Le corde situate all'interno del piano hanno un orientamento verticale e il coperchio dello strumento è tenuto in posizione chiusa. Ciò non consente al pianoforte di emettere suoni squillanti, perché è pensato per suonare in stanze piccole.

Caratteristiche generali del pianoforte e del pianoforte

Insieme alle differenze, gli strumenti hanno poco in comune.

  1. Classificazione Sia il pianoforte che il pianoforte appartengono alla famiglia degli strumenti a tastiera a corda, ma possono anche essere combinati nella categoria generale del pianoforte (forte - alto, piano - silenzioso).
  2. Il numero di chiavi . Pianoforti e pianoforti, nonostante la differenza di dimensioni, hanno un numero totale di chiavi e ottave. Vale a dire, 88 tasti, 2 incompleti e 7 ottave complete.

A queste essenziali caratteristiche comuni degli strumenti finiscono, perché il pianoforte e il piano sono molto diversi.

Differenze piano e pianoforte

Dopo aver studiato in dettaglio la struttura e l'essenza degli strumenti, si possono dedurre le loro principali differenze.

Aspetto. Secondo la descrizione del pianoforte, la sua forma dall'alto somiglia a un'ala, e il piano ha il solito coperchio rettangolare. Il piano ha due gambe a ruote o normali che supportano solo la tastiera. Le gambe del pianoforte sono sempre su ruote e sono anche un supporto per l'intero strumento. Inoltre, gli strumenti differiscono per dimensioni: il piano è sempre più grande del piano, a meno che non stiamo parlando della sua varietà in miniatura.

Orientamento delle stringhe . I meccanismi delle corde del pianoforte e del pianoforte variano nella loro posizione. Questa distinzione di strumenti è fondamentale, poiché determina il loro scopo. Pertanto, la disposizione orizzontale delle corde al pianoforte gli consente di produrre suoni più forti, più chiari e più chiari, quindi il suo compito diretto ai giochi nelle grandi sale da concerto. Il pianoforte ha corde posizionate verticalmente e riproduce più silenziosamente.

Il numero di pedali . Tutti i pianoforti sono dotati di un set di tre pedali, ognuno dei quali è responsabile di una funzione specifica:

  1. Tieni i suoni.
  2. Suoni indebolenti
  3. Mantenendo solo parte dei suoni della tastiera.

Il pianoforte non è sempre dotato di tre pedali, il più delle volte forniscono un'opportunità solo per contenere e indebolire i suoni.

Quindi, possiamo concludere che il pianoforte e il piano non possono essere chiamati gli stessi strumenti. Sebbene rientrino nella classificazione generale.

Raccomandato

Qual è la differenza tra il lievito di birra e il fornaio?
2019
Quale è meglio scegliere Kia Cerato o Hyundai Elantra?
2019
Cosa c'è di meglio "Reduxine" o "Xenical" e come si differenziano
2019