Novo-passito e glicina: confronto dei mezzi e quale è meglio scegliere?

Nel mondo moderno, lo stress segue i tacchi di un uomo, un ritmo accelerato della vita lo porta in un angolo, lasciando il ciclo di problemi esaurito. A volte, per far fronte a una sovracapacità nervosa, non solo è necessario riposare e dormire bene, ma occorre anche un supporto farmacologico.

Nuovo Passo

Novo-Passit è un ansiolitico combinato, cioè un farmaco che ha un effetto calmante anti-ansia. Consiste di guaifenesin, che è una sostanza semisintetica che si trova in natura, così come estratti di piante medicinali (biancospino, erba di San Giovanni, melissa, luppolo, passiflora, sambuco, valeriana). Tutte queste sostanze nel complesso sono ben combinate e svolgono una funzione sedativa e rilassante, che colpisce il cervello e la muscolatura liscia.

Effetti farmacologici:

  1. Eliminazione di paura e ansia.
  2. Rilassamento durante lo sforzo mentale.
  3. Migliora il sonno.
  4. Sollievo dai mal di testa da tensione.
  5. Alleviare i sintomi della menopausa.
  6. Miglioramento delle donne con sindrome premestruale.
  7. Sindrome dell'intestino irritabile ridotta.
  8. Riducendo l'intensità del prurito psicogeno.

Durante il trattamento può causare effetti indesiderati:

  • Reazioni allergiche sotto forma di eruzioni cutanee.
  • Da parte del sistema nervoso: sonnolenza, letargia, debolezza muscolare, diminuzione dei processi di attenzione, vertigini.
  • Da parte dell'apparato digerente: nausea, bruciore di stomaco, vomito, stitichezza, diarrea.

Novo-Passit è controindicato in miastenia grave a causa della capacità di rilassare i muscoli.

glicina

La glicina è un amminoacido sostituibile che può essere formato nel corpo umano. Questa sostanza è coinvolta nel metabolismo, aiuta la formazione di proteine ​​e funziona come un neurotrasmettitore, interessando le cellule cerebrali. La glicina ha due proprietà opposte allo stesso tempo, da un lato, accelerando i processi nel sistema nervoso centrale, e dall'altro, causando l'inibizione, aiuta a calmare.

Effetti farmacologici:

  1. Stabilizzazione dello stato mentale in caso di instabilità emotiva.
  2. Calma con aumentata eccitabilità.
  3. Aumentare le prestazioni.
  4. Attivazione dei processi di pensiero.
  5. Migliora il sonno.
  6. Migliora la funzione di memoria con grandi quantità di informazioni.
  7. Riduzione del mal di testa
  8. Ridurre l'ansia.
  9. Migliorare i processi di nutrizione delle cellule cerebrali durante l'ictus ischemico.

Effetti collaterali che si verificano durante l'assunzione del farmaco:

  • Da parte del sistema nervoso: diminuzione della concentrazione, vertigini, mal di testa, irritabilità.
  • Da parte del sistema digestivo: nausea.
  • Reazioni allergiche sotto forma di prurito della pelle, eruzioni cutanee.

La glicina è controindicata solo per la sensibilità individuale.

In che modo Novo-Passit e Glycine sono simili?

Entrambe queste sostanze influenzano il sistema nervoso centrale, migliorano il sonno, l'attenzione e la memoria. Farmaci usati nel trattamento della distonia vegetativa, mal di testa da tensione e disturbi d'ansia. Comune è il minimo di controindicazioni e buona tollerabilità dei farmaci.

Differenze nella droga

  1. L'origine e la composizione . Novo-Passit è una combinazione di materiali vegetali con guaifenesina semisintetica e la glicina è una preparazione di amminoacidi che si forma nel corpo.
  2. Il meccanismo di azione . I fitocomponenti di Novo-Passit hanno un effetto prevalentemente sedativo sul sistema nervoso centrale, la guaifenesina ha attività anti-ansia e antispasmodica. La glicina interagisce con i recettori del cervello, esercitando effetti inibitori e attivanti, a seconda della classe delle cellule percettive.
  3. Modo di usare Novo-Passit viene assunto per via orale su 1 compressa o 5 ml di soluzione tre volte al giorno dopo i pasti. La glicina viene assorbita sotto la lingua alla dose di 1-2 compresse 2-3 volte al giorno.
  4. Applicazione Novo-passit, che ha un effetto spasmolitico, può essere utilizzato per problemi funzionali dell'intestino. La fitosi nella sua composizione può ridurre il prurito cutaneo. La glicina, essendo un nootropico, aiuta a nutrire le cellule cerebrali, migliora la condizione dopo aver sofferto di ictus ischemico, aiuta a ripristinare la memoria e ad aumentare l'attività mentale umana.
  5. Controindicazioni Novo-passit non può essere usato per miastenia, accompagnato da debolezza muscolare. La glicina è un componente biologico del corpo, quindi non ha controindicazioni assolute. Non è desiderabile usarlo solo con una scarsa tollerabilità o ipersensibilità.
  6. Caratteristiche d'uso Durante il trattamento con Novo-Passit, è meglio evitare di visitare il solarium e rimanere a lungo al sole a causa della possibile sensibilità della pelle. La glicina deve essere presa con attenzione da persone con pressione sanguigna bassa.
  7. Effetti collaterali Raramente, Novo-Passit ha un effetto negativo sull'intestino e sullo stomaco, causando diarrea, stitichezza, vomito o bruciore di stomaco. La glicina può aumentare l'irritabilità.
  8. Modulo di rilascio Novo-Passit è disponibile in compresse e soluzione alcolica. Glicina - solo compresse per somministrazione sublinguale.

Per chi è più adatto Novo-Passit e per chi è più vantaggioso assumere la glicina?

La fitoterapia è più adatta nelle fasi iniziali del trattamento dei disturbi nevrotici, accompagnata da insonnia e ansia.

  • È bene usarlo in caso di spiacevoli manifestazioni di sindrome premestruale nelle donne e instabilità del sistema nervoso in menopausa.
  • In combinazione con gli antispastici, il farmaco è buono per la sindrome dell'intestino irritabile.
  • Emicranie e mal di testa che si verificano al picco dei disturbi d'ansia, sotto la forza di superare Novo-Passit, utilizzati nella distonia vegetativa-vascolare.

L'aminoacido, agendo positivamente sulle cellule cerebrali, viene attivamente utilizzato con un maggiore stress mentale nelle persone di qualsiasi età . La glicina è utile per gli scolari durante gli esami, per gli studenti della sessione, per i lavoratori della conoscenza - durante il periodo di presentazione delle relazioni e la stesura di articoli scientifici.

  • Con gravi problemi con la salute del cervello, incluso l'ictus ischemico, il farmaco può migliorare la nutrizione delle cellule rallentando o fermando i processi patologici in esse.
  • Lo stress da mal di testa associato a superlavoro, è meglio trattare con l'aiuto di farmaci nootropici.

Raccomandato

Come il dipartimento si differenzia dalla gestione - le principali differenze
2019
"Ethoxidol" e "Mexidol": qual è la differenza e quale è meglio?
2019
Qual è la differenza tra leggings e leggings: caratteristiche e differenze
2019