Lenticchie rosse e verdi: come si differenziano

Lenticchie - uno dei prodotti di fagioli più utili e degni di nota. La composizione utile consente di contare sul massimo beneficio e sulla possibilità di includere il prodotto nella dieta.

Lenticchie: composizione e valore nutrizionale

La composizione delle lenticchie contribuisce al fatto che il prodotto è classificato come dietetico e utile. Si ipotizza la seguente composizione per 100 grammi:

  • 25 grammi di proteine ​​vegetali
  • 54 grammi di carboidrati.
  • 14 grammi di acqua.
  • 1 grammo di grasso.

Le lenticchie possono essere un sostituto decente per la carne, ed è sicuramente assorbito dal corpo.

Quando si decide di cucinare un porridge di lenticchie o un altro piatto con un cereale così prezioso, si garantisce una rapida fame e una lunga sensazione di sazietà. Il controllo riuscito sulla condizione fisica ottimale contribuisce al livello minimo di grasso.

Il valore nutrizionale è determinato dalla varietà . Nonostante ciò, l'amido, gli acidi grassi, gli zuccheri naturali saranno sempre presenti nel prodotto. Per il buon funzionamento del tratto gastrointestinale, le lenticchie sono raccomandate a causa della massima concentrazione di fibra solubile, che migliora la digestione e le condizioni intestinali.

Se mangi una porzione di cereali al giorno, puoi garantire la normale dose giornaliera di acido folico. Per questo motivo, le lenticchie sono utili per le donne incinte.

Tra i vantaggi c'è la possibilità di saturare il corpo con vitamine, minerali, vari microelementi, ferro e potassio.

Cosa si può notare riguardo al contenuto calorico del prodotto? Per 100 grammi di conti di prodotti grezzi per circa 300 kcal. Le lenticchie bollite rappresentano non più di 110 kcal per 100 grammi, che soddisfa i requisiti di molte diete.

Panoramica delle lenticchie

Le lenticchie sono rosse, verdi, marroni. Quali sono le differenze importanti in ciascun caso?

  • Lenticchie rosse (egiziane) . Il processo di cottura è semplice. Allo stesso tempo, il prodotto rimane solido nonostante il guscio duro. Le lenticchie rosse sono richieste non solo in Russia e nella CSI, ma anche in Europa orientale, dall'Egitto all'India.
  • Lenticchie verdi Supposto la mancanza di uno stato maturo del prodotto. Nella maggior parte dei casi, le lenticchie verdi vengono utilizzate per preparare insalate e zuppe con un aroma e un sapore originali. Le lenticchie verdi sono più spesso utilizzate nella cucina europea che in quella orientale.
  • Le lenticchie marroni sono la varietà più comune e matura. Tra i vantaggi c'è la durezza della struttura, la capacità di preservare bene. Inoltre, le lenticchie marroni possono essere utilizzate per preparare un delizioso purè di patate, perché bolle nel più breve tempo possibile. Sfortunatamente, il suo alto costo non ha permesso al prodotto di raggiungere il livello desiderato di popolarità.

Molte persone sono interessate alla differenza tra lenticchie rosse e verdi, aggirando la costosa varietà marrone.

Quale lenticchia è migliore: rossa o verde?

Qualsiasi tipo di lenticchia ha un gusto piacevole e proprietà salutari. Nonostante questo, le persone stanno ancora cercando di capire cosa è preferibile: lenticchie rosse o verdi?

Si intende sottolineare i vantaggi di ciascuna opzione disponibile.

I chicchi di lenticchie verdi sono in grado di mantenere una forma decente durante il trattamento termico, poiché i frutti non sono completamente maturi. La varietà è ideale per la preparazione rapida e semplice di insalate, antipasti e contorni.

Lenticchie verdi cotte molto più a lungo del rosso. Per una cottura completa occorrono circa 1 - 1, 5 ore . Allo stesso tempo, anche dopo una cottura così lunga, si conserva un gusto piacevole e pronunciato.

Lenticchie verdi

Le proprietà utili sono sempre contrassegnate, indipendentemente dalle sfumature di cottura. Se si combinano lenticchie verdi con chicchi germinati e cereali integrali, i benefici sono ancora più pronunciati. Tra le caratteristiche principali ci sono il miglioramento del funzionamento del tratto gastrointestinale e la prevenzione della stitichezza, il ripristino della salute con il diabete, la normalizzazione dei livelli di colesterolo.

Le lenticchie verdi sono utili per le seguenti malattie:

  • Epatite.
  • Colecistite.
  • Pielonefrite.
  • L'ulcera
  • Ipertensione.
  • Reumatismi.

Le lenticchie contengono una grande quantità di fibre. Inoltre, si presume la normalizzazione dei livelli di glucosio nel sangue.

Le lenticchie rosse non hanno un guscio sui chicchi, quindi rapidamente bollite morbide. Questa varietà è ideale per purè di patate e zuppe. In ogni caso, le lenticchie rosse acquisiscono un gusto speziato e gradevole.

La composizione contiene una maggiore quantità di proteine, ferro, quindi le lenticchie rosse sono raccomandate per l'anemia e le malattie del sangue.

Lenticchie rosse

Lenticchie rosse e verdi: differenze importanti

Quindi, quali sono le differenze tra lenticchie verdi e rosse?

  1. Tempo di cottura Lenticchie rosse cotte velocemente (15 minuti), non richiedono il pre-ammollo. Le lenticchie verdi richiedono pre-ammollo e far bollire per circa un'ora.
  2. Le lenticchie verdi mantengono la loro forma e non sono in grado di bollire morbidamente, così da essere utilizzata attivamente per insalate, cereali e piatti individuali. Le lenticchie rosse sono l'ideale per purè di patate o zuppa densa, perché presuppone la mancanza di conservazione della forma.
  3. La lenticchia verde ha un gusto speziato e brillante. Le lenticchie rosse a piacere possono essere paragonate ai piselli classici.

Concentrandosi sulla salute e le preferenze culinarie, è possibile comprendere la frequenza con cui le lenticchie appariranno nella dieta. Tra le controindicazioni alle lenticchie, si nota una maggiore flatulenza, disturbi di stomaco, gotta.

Raccomandato

Botox o Dysport: le differenze e i vantaggi
2019
Cosa è meglio Motilak o Motilium e come si differenziano
2019
Egitto o Turchia - un confronto tra resort e cosa è meglio
2019