La differenza tra le parole "Tecnico" e "Tecnologico"

Nel lessico dell'uomo moderno, vengono spesso usate le parole tecniche e tecnologiche. Ci sono quelli che credono di essere sinonimi e spesso ne usano uno al posto dell'altro o non capiscono le differenze tra loro. Tuttavia, questi sono concetti diversi che descrivono diversi processi. Per capire cosa è appropriato per loro e come usarli, è importante capire il significato di ciascuna delle parole.

Tecnico di cosa si tratta

Secondo il dizionario di Ozhegov, la tecnica è quella che si riferisce alla tecnologia, cioè, è direttamente legata alla produzione, al compimento di qualche compito . Un processo tecnico è un'attività che utilizza la tecnologia. La posizione di un tecnico comporta l'esecuzione di un compito specifico utilizzando attrezzature industriali. Allo stesso tempo, riferendosi alla tecnologia, il lavoro di questo tipo richiede conoscenze acquisite nel quadro dell'istruzione speciale secondaria in 2-3 anni. Questo può essere calcoli tecnici o manutenzione delle attrezzature.

Tecnologico che significa

In accordo con i dati dello stesso dizionario di Ozhegov, la parola significa una combinazione di metodi e processi in qualsiasi settore, nonché una descrizione scientifica dei metodi di produzione. Questo è, in sostanza, tecnologico: questo è un elenco di operazioni che è stato sistematizzato nel modo più ottimale. La conoscenza della tecnologia è necessaria anche per i tecnici, ma solo nella misura necessaria per svolgere le loro specifiche operazioni.

Per quanto riguarda la posizione dei tecnologi, è loro responsabilità creare e modificare una sequenza di operazioni, cioè la tecnologia. Il tecnologo deve avere un'istruzione superiore, conoscere ogni flusso di lavoro, la loro sequenza. La sua responsabilità è superiore a quella di un tecnico, quindi è responsabile di tutta la produzione.

Quali sono le somiglianze

La confusione tra le parole deriva principalmente dal loro ambito di utilizzo generale, in quanto questi concetti sono generalmente legati alla produzione. Dovrebbe essere notato, e la somiglianza dei nomi, hanno una radice comune: dalla tecnologia greca antica (τέχνη) è tradotto come arte, abilità. Tuttavia, la parola tecnologia aggiunge anche i "loghi" di base: studio, scienza. Cioè, letteralmente, la tecnologia è la scienza dei principi delle tecniche di esecuzione.

Quali sono le differenze?

Per quanto riguarda le differenze tra i due concetti: in realtà descrivono diversi processi e compiti. La tecnologia è parte integrante della tecnologia. I problemi tecnici sono problemi di qualche tipo di attività, ma i problemi tecnologici sono problemi della totalità delle attività produttive.

È interessante notare che la differenza tra tecnica e tecnologia si riflette nella descrizione dei tipi di lavoro opposti. Ad esempio, la divisione del lavoro è sia tecnica che tecnologica. Il valore tecnico è determinato dal numero di apparecchiature e lavori disponibili. Tecnologico significa la divisione dei lavoratori in gruppi, ognuno dei quali svolge il proprio compito. Se nel primo caso, ciascuno dei lavoratori produce un prodotto finito, quindi nel processo di separazione fanno solo la preparazione del prodotto e il prodotto finito viene ottenuto nella fase finale del processo di produzione.

Ad esempio, c'è una piccola fabbrica di terracotta. Quindi, se è responsabilità di ogni dipendente formare una tazza sul tornio da vasaio, bruciarla nel forno e poi dipingere con le vernici: questa è una divisione tecnica. Qualsiasi dipendente è responsabile per il prodotto finito. Se uno dei lavoratori assunti forma il pezzo in lavorazione, l'altro si asciuga, il terzo descrive la divisione tecnologica del lavoro. La responsabilità per il prodotto fabbricato è distribuita tra tutti i partecipanti al processo.

Dall'esempio sopra, è chiaro che la divisione tecnologica del lavoro, così come il concetto di tecnologia in generale, è apparso con il consolidamento della produzione, quando era necessario l'adempimento di un compito specifico da parte di ciascun lavoratore per accelerare il processo di produzione del prodotto finito e anche per migliorarne la qualità. Dopotutto, ciascuno degli operai lavora solo sul compito, acquisendo abilità e abilità, e quindi eseguendo il proprio lavoro meglio di chi deve fare tutto in una volta.

Per quanto riguarda l'uso errato dei concetti. Un tempo Internet stava discutendo la nota nella finestra chiusa del botteghino "Interruzione tecnologica" invece della solita "Interruzione tecnica". C'erano sostenitori di entrambe le opzioni. In realtà, il nome dipende esclusivamente dalla causa dell'errore che si è verificato.

Quindi, le interruzioni tecnologiche sono regolate, sono incluse nella giornata lavorativa del dipendente e sono previste dalla legge. Quindi l' articolo 109 del Codice del lavoro della Federazione Russa indica la necessità di riposare per il miglior lavoro dei dipendenti. Inoltre, potrebbero essere necessarie pause nel lavoro e la tecnologia per il suo corretto funzionamento. Le interruzioni tecnologiche sono il pranzo dei dipendenti, gli aggiornamenti del database, il quarzo delle stanze, ecc.

Se il processo di lavoro è stato fermato non pianificato: è arrivato un assegno non programmato, l'elettricità è stata interrotta, è diventato troppo soffocante in ufficio e ha dovuto essere ventilato - tutto questo è sicuramente interruzioni tecniche. Tali interruzioni del lavoro non possono essere regolate, questa è una conseguenza di fattori non pianificati. A proposito, tornando alla nota sulla finestra - è probabile che la rottura fosse tecnica, dal momento che tutte le interruzioni tecnologiche dovrebbero essere indicate nella tabella con l'orario di lavoro del dipendente.

Quindi, nonostante la somiglianza dei nomi, tecnologici e tecnici sono due concetti diversi, sostituirsi l'uno con l'altro in una conversazione è inaccettabile, può fuorviare l'interlocutore, rendere l'intera frase incomprensibile per la percezione. Se ci sono soggetti in una cerchia sociale a cui piace correggere l'interlocutore in una conversazione, una persona che non fa distinzioni tra questi due concetti apparirà insufficientemente istruita, incompetente nel suo campo. Puoi evitarlo semplicemente sostituendo la parola giusta nel tempo.

Raccomandato

Smoking e tuta - come si differenziano?
2019
Qual è la differenza tra "Gazelle Next" e "Gazelle Business" e cosa scegliere
2019
Qual è la differenza tra il motore 124 serie e 126
2019