La differenza tra il numero medio e il numero medio

Durante il reporting, le aziende devono calcolare una varietà di indicatori per la presentazione di documenti alle autorità fiscali. Uno di questi indicatori è associato al numero di dipendenti . Ciò può essere dovuto alla conferma dei benefici fiscali, nonché alla determinazione dell'entità degli obblighi fiscali.

Molti manager e addetti alla contabilità sono ancora confusi nel determinare la differenza tra il numero e il numero medio. Questa confusione può influire negativamente sulla situazione economica dell'organizzazione. Pertanto, è importante conoscere le differenze e le situazioni in cui si applicano.

Numero medio: caratteristiche principali dell'indicatore

È importante sapere che il numero medio si riferisce a un indicatore composito. Include:

  • Il numero medio di dipendenti assunti.
  • Il numero di persone che sono in parte impiegate nell'impresa e hanno un altro lavoro permanente.
  • Dipendenti che hanno stipulato un contratto civile per lavoro.

Il concetto può essere definito come il numero medio di elenchi di dipendenti per un periodo di tempo, che viene impostato prima del calcolo . Per i parametri indicati usa mese, trimestre, anno. In alcuni casi, viene applicato un anno e un valore quantitativo del tempo.

Va detto che il calcolo mensile è la base per la derivazione del numero medio di un periodo più lungo.

Il risultato viene utilizzato dal numero medio per cercare diversi indicatori, come ad esempio: salario medio, produttività del lavoro e altro.

Numero medio: il concetto e le caratteristiche

La determinazione viene condotta entro un minimo di un mese e un massimo di un anno . Per cominciare, è necessario stabilire un numero di elenco per i dipendenti.

Nei giorni feriali, questo numero includerà tutti coloro che lavorano per l'impresa attraverso un contratto di lavoro. Quindi viene aggiunto lo staff, che a causa della sua disabilità non poteva essere presente sul posto di lavoro. La disabilità dovrebbe essere temporanea. Se è associato a uno stato di salute, il dipendente deve avere una lista malata per inviarlo al dipartimento del personale. Il calcolo include anche le persone che sono in viaggio d'affari o inviate dall'impresa in vacanza.

Inoltre, vale la pena considerare che tengono conto:

  • Persone che, sulla base di un contratto di lavoro, lavorano a casa.
  • Personale che ha ricevuto un giorno di ferie a causa della partenza per lavoro durante un fine settimana o una vacanza.
  • I dipendenti che sono stati lasciati in licenza sono associati alla formazione e allo sviluppo professionale. Sono presi in considerazione solo se c'è una tassa per i salari pieni o una certa parte.

La contabilità per i dipendenti che lavorano a tempo parziale per un'impresa viene effettuata sulla base di una proporzione appropriata, in cui la giornata lavorativa viene confrontata con le ore effettivamente lavorate.

Vale anche la pena ricordare che esistono un certo numero di categorie che si riferiscono al numero di buste paga, ma non si applicano nel calcolo del numero medio:

  • Lavoratori part-time, in cui il luogo di lavoro principale è registrato presso un'altra azienda.
  • Personale femminile che è andato in ospedale per gravidanza o maternità.
  • Persone in congedo non retribuito per il periodo di studio.
  • Persone con lavoro part-time. Questo include part-time o metà settimana.
  • Personale il cui lavoro è basato su un contratto civile.

Successivamente, per determinare il numero medio del mese, vengono aggiunti gli indicatori dell'ammontare della lista per un particolare mese di calendario. Questo include anche i fine settimana e le vacanze. Questi valori sono divisi per il numero di giorni di calendario del mese.

Per l'anno, il trimestre e il semestre è necessario sommare i valori del numero medio di mesi di interesse e dividere per il loro numero. Il totale è arrotondato a un numero intero in base a regole matematiche.

Cosa c'è di comune tra i due indicatori?

Il normale lavoro dell'azienda è basato sul numero richiesto di dipendenti assunti che possono garantire un processo regolare e produttivo. Più personale qualificato, più velocemente puoi ottenere una crescita dei profitti. Contribuirà inoltre alla creazione di eventuali sviluppi innovativi volti a migliorare la qualità dei prodotti fabbricati o dei servizi forniti.

La crescita del business è sempre associata a un aumento dello staff . E più alto è il numero, più difficile diventa determinare il numero effettivo. Pertanto, è importante che il fondatore capisca il numero medio e medio di dipendenti.

Questo fattore unisce questi due indicatori. Sono in grado di mostrare il personale principale impiegato dalla società. Riflette anche il quadro reale del personale coinvolto attivamente nel processo di produzione e la quota di coloro che si sono iscritti all'azienda, ma non partecipa al lavoro a causa di circostanze temporanee.

Il responsabile di una struttura commerciale utilizza indicatori di numero medio e medio per analizzare il lavoro effettivo del proprio personale. Aiutano a determinare se l'azienda ha bisogno di personale aggiuntivo.

Le principali differenze

La principale caratteristica distintiva risiede nel metodo di calcolo degli indicatori . Il numero medio è la parte principale del numero medio. Possiamo dire che per un'impresa il secondo indicatore deve necessariamente essere maggiore o uguale al primo. Questa situazione esclude un valore minore.

Un'altra differenza è il fatto che il numero medio è composto da specialisti assunti dalla società e da coloro che lavorano sulla base di un contratto di lavoro. Il datore di lavoro è l'unico posto di lavoro. Per i contabili, non importa dove si trovi un dipendente in un determinato momento.

Queste cifre riflettono il numero medio di specialisti che vengono assunti per il servizio per un certo periodo. Quando li calcolano, la cosa principale è capire che sono correlati. Pertanto, per calcolare il primo, è necessario analizzare il secondo secondo le regole di calcolo specifiche.

Raccomandato

Qual è la differenza tra Ingavirin e Trekrezan e cosa è meglio scegliere?
2019
Qual è il miglior Resalut Pro o Essentiale Forte?
2019
Cosa è meglio Omakor o Omega 3: confronto e differenze
2019