Differenza tra lo sviluppo attuale e potenziale del bambino

L. S. Vygotsky, eminente psicologo sovietico, sviluppò una delle teorie più importanti e fondamentali della psicologia russa: il concetto delle leggi dello sviluppo mentale del bambino . Questo concetto afferma che ci sono due livelli di formazione mentale, vale a dire: il livello di sviluppo attuale e il livello di sviluppo potenziale (più vicino). Il livello di sviluppo attuale è la capacità del bambino di eseguire in modo indipendente determinati compiti. Il livello di sviluppo prossimale è la capacità del bambino di apprendere e svilupparsi nel processo di attività congiunte con la società circostante.

La zona di potenziale sviluppo del bambino

La zona dello sviluppo più vicino o potenziale è un processo naturale che si origina nel processo di formazione di processi mentali superiori che si sviluppano come risultato della cooperazione con le persone attorno al bambino. La formazione e lo sviluppo sotto la guida di genitori e insegnanti è la zona dello sviluppo prossimale. A causa della formazione di un'abilità specifica nella zona dello sviluppo prossimale, si passa al livello successivo - il livello di sviluppo effettivo.

L'apprendimento diretto è possibile attraverso "l'imitazione intellettuale" . Questo termine è stato introdotto anche da L. S. Vygotsky, con il quale si intende la ripetizione significativa da parte di un bambino delle azioni mostrate dagli adulti.

Tutte le azioni che il bambino compie con il supporto degli adulti è un'area di sviluppo prossimale. Nel processo di crescita di un bambino, le conoscenze acquisite dalla fase successiva dello sviluppo passano a quella successiva, il livello di sviluppo effettivo, sostituito da altre competenze pertinenti.

Zona di sviluppo del bambino

Questo livello di sviluppo è uno stadio nella formazione di complessi processi mentali dell'individuo, che consente di applicare le proprie abilità e abilità, nonché le abilità mentali nel risolvere determinati compiti senza l'aiuto e la partecipazione degli adulti. In altre parole, affinché un bambino possa padroneggiare nuove abilità, ha bisogno del sostegno degli adulti. Solo quando è in grado di eseguire azioni in modo indipendente, si troverà nell'area dello sviluppo potenziale, perché le competenze acquisite sono la base per l'ulteriore apprendimento e sviluppo.

Ciò che è comune tra il prossimo livello di sviluppo e attuale

Le zone di sviluppo immediato e attuale sono strettamente correlate, vale a dire non si può esistere senza l'altro . È importante considerare che la zona dello sviluppo prossimale è sempre limitata e non permanente. Limita la sua area di formazione delle abilità reali, che è costantemente in fase di espansione a causa della padronanza di nuove competenze da parte di un bambino, limitata a una specifica situazione "immediata".

Oltre lo sviluppo più vicino, c'è sempre un'abilità inaccessibile che non è possibile a un certo livello anche con il supporto di un adulto. Ad esempio, un bambino ha imparato a pronunciare alcune sillabe, ma a causa delle sue caratteristiche di età non riesce ancora a parlare pienamente. L'onomatopea è l'abilità più vicina praticata, il discorso completo è una zona di azione realmente inaccessibile.

Numerose abilità e abilità non sfruttate che si trovano nell'area dello sviluppo prossimale, man mano che vengono sviluppate, passano nell'area dello sviluppo reale, sostituita da nuove abilità non formate, precedentemente inaccessibili. Inoltre, la zona dello sviluppo prossimale include solo abilità intellettualmente consapevoli, la cui formazione richiederà la partecipazione di un adulto.

L'elenco è effettivamente inaccessibile, include quelle abilità che il bambino, a causa della sua età, non può realizzare e comprendere anche con la partecipazione di un adulto. Ad esempio, un bambino di un anno può raccogliere cubi con lettere: questa azione è già stata elaborata ed è inclusa nella zona di sviluppo effettivo. Può tenere un cubo, lanciarlo o metterlo in superficie. Con l'aiuto di un adulto, può provare a compiere altre azioni, questa sarà l'area dello sviluppo prossimale. Ma la compilazione di una determinata parola conscia entrerà nel regno di abilità inaccessibili.

Differenze tra la zona della corrente e la potenziale formazione del bambino

La distanza tra il livello attuale e il livello di sviluppo più vicino è sempre all'interno del quadro dall'inizio dell'esecuzione dell'azione sotto la guida dell'insegnante o del genitore fino alla soluzione indipendente del compito, in cui l'attività eseguita individualmente è la zona dello sviluppo effettivo.

Essendo nella zona di sviluppo reale, il bambino non avrà difficoltà, le sue azioni sono organizzate e semplificate, è fiducioso nella correttezza delle sue azioni. Per quanto riguarda la zona di sviluppo prossimale, qui il bambino potrebbe sentirsi confuso, dovrà impegnarsi e senza l'intervento di adulti non sarà in grado di completare il compito.

Affinché un bambino possa spostarsi in sicurezza da una zona all'altra, avrà bisogno dell'aiuto di un adulto. Per praticare le abilità necessarie, il bambino avrà bisogno di:

  1. Proprio esempio di un adulto.
  2. Compito congiunto del bambino con un adulto.
  3. Controllo sulle attività del bambino.
  4. Lavorare insieme con due bambini, dove un bambino ha già sviluppato questa abilità e l'altro no. In questo caso, non è consentito il confronto tra due bambini, le loro capacità e i loro livelli di sviluppo. Con questo tipo di lavoro, lo sviluppo delle competenze procederà più velocemente e con maggiore successo.

Raccomandato

Qual è la differenza tra giochi didattici ed esercizi didattici
2019
Cosa c'è di meglio "Sanoxal" o "Nemozol": confronto e selezione
2019
Quale marca di auto è migliore di Nissan o Toyota?
2019