Differenza tra 1 °, 2 ° e 3 ° gruppo di disabilità

Tutti sanno che le persone con un particolare problema di salute possono ottenere un gruppo di disabili. Ce ne sono tre. Tutti loro hanno diritto a un numero di benefici e privilegi. Tuttavia, devi prima provare il tuo stato come disabilitato. Molti sono interessati alla questione delle somiglianze e delle differenze, così come le caratteristiche di ciascuna di esse.

1 gruppo

È il più difficile per una persona . La legislazione stabilisce un numero di criteri con cui il paziente può assegnarlo. Questi includono:

  • L'incapacità di auto-servirsi e risolvere i problemi domestici.
  • Squilibrio o orientamento nello spazio.
  • Incapacità di comunicare in modo indipendente
  • Violazione della capacità di ottenere nuove conoscenze e abilità.
  • L'incapacità di controllare in modo indipendente le proprie azioni, che richiede sorveglianza 24 ore su 24.
  • L'incapacità di lavorare, e anche di muoversi senza l'aiuto di persone non autorizzate o dispositivi speciali.

Non esiste un elenco definito di diagnosi. Tuttavia, si può dire che il paziente riceve il gruppo di disabilità 1 se è impossibile vivere ed eseguire azioni senza aiuto esterno. Di solito tali malattie includono la schizofrenia, la paralisi completa del corpo, l'amputazione di arti e altre patologie simili.

2 gruppo

I disabili del gruppo 2 sono anche in alcuni casi bisognosi di assistenza, a seconda della malattia. Ci sono anche una serie di criteri per assegnarlo:

  • Limitare la possibilità di self-service. In questo caso, i pazienti possono servirsi parzialmente, ma a volte hanno bisogno dell'aiuto di persone o dispositivi speciali.
  • Perturbazione dell'orientamento nello spazio. Le persone a volte non capiscono dove sono.
  • L'incapacità di muoversi senza aiuto. In questo caso, i pazienti a volte perdono l'equilibrio. Per questo motivo, non possono spostarsi senza dispositivi di assistenza o assistenza.
  • La difficoltà di stabilire un contatto con gli altri.
  • Difficoltà di autocontrollo sul comportamento. A volte una persona può controllare il suo comportamento solo in presenza di persone vicine.
  • Incapacità di lavorare
  • Limitazione nell'ottenere nuove competenze e conoscenze.

Tuttavia, non tutte le persone con disabilità possono controllare il proprio comportamento e muoversi solo con l'aiuto. Funziona, quindi anche con esso, una persona può lavorare se il suo stato di salute glielo consente.

A volte le persone si chiedono quali malattie possono essere ottenute con lo stato di 2 gruppi di disabilità. Non esiste un elenco definito di diagnosi, ma ci sono alcuni criteri. Solitamente viene assegnato a pazienti con problemi di vista, udito, linguaggio, disturbi del sistema circolatorio e difetti esterni. I difetti esterni possono essere attribuiti all'inconsistenza delle proporzioni del corpo (ad esempio, una grande dimensione della testa in relazione al corpo).

3 gruppo

La disabilità di gruppo 3 è la più facile per una persona . Può svolgere autonomamente attività lavorativa, essere addestrato. In questo caso, riceverà i pagamenti della pensione e le prestazioni minime. Viene assegnato se una persona ha una malattia e i suoi sintomi influenzano il corpo. Per la determinazione di un esame speciale. Viene assegnato per i seguenti problemi:

  • Malattie degli organi interni.
  • Processi tumori.
  • Violazioni del sistema nervoso centrale.
  • Danno visivo.
  • Malattie croniche di organi ENT.
  • Danni alle articolazioni e alle ossa.
  • Disturbi mentali
  • Paralisi.
  • Malattie del sistema cardiovascolare.
  • Il diabete mellito.

Questa è solo una piccola parte dell'intero elenco di malattie.

Somiglianze e differenze

Le somiglianze includono il fatto che per l'incarico è necessario sottoporsi a una serie di esami, raccogliere la documentazione necessaria e sottoporsi a un esame medico e sociale. Solo dopo questa è una decisione sull'assegnazione della commissione. A volte gli esperti possono assegnare una commissione completamente diversa che il paziente desidera. A seconda del gruppo assegnato, la disabilità deve essere confermata ogni 1-2 anni . Gli esperti possono modificarlo o annullarlo del tutto (se le condizioni del paziente sono migliorate). È possibile ottenere una disabilità permanente, per la quale non è richiesta la conferma dello stato. È anche comune che quando si ricevono i pagamenti delle pensioni di invalidità, così come una serie di benefici.

Tra le differenze si può distinguere che tutte hanno gravità diversa della malattia . Ad esempio, nel gruppo di disabili 1 ci sono tali patologie che il paziente non può assolutamente eseguire autonomamente alcuna azione. Con 3 gruppi di persone possono prendersi cura di se stessi. Il secondo è di gravità moderata. A volte alcune persone con 2 gruppi non possono servire se stesse, mentre altri si sentono abbastanza bene. Quindi, tutto dipende dalla malattia e dalle condizioni del corpo.

Anche la differenza è che 2 e 3 stanno funzionando . Con il gruppo 3 di disabilità, quasi tutte le persone lavorano. Con 2 gruppi di persone impegnate in attività lavorative, non si incontra spesso.

La differenza è costituita da pagamenti e privilegi pensionistici . I disabili del terzo gruppo ricevono una pensione minima e una serie di benefici. Il primo gruppo ha diritto a una pensione abbastanza buona ea tutti i tipi di privilegi. Se i pazienti non hanno bisogno di benefici, possono scambiarli con un compenso in contanti. Questo vale per tutte le persone con disabilità.

conclusione

Pertanto, per tutti i gruppi di disabilità è necessario il passaggio di competenze mediche e sociali . Dopo aver assegnato un gruppo, il paziente riceve i pagamenti delle pensioni e un certo numero di benefici. Richiede anche una conferma regolare del loro stato. Le persone che non sono in grado di servire se stesse ricevono spesso un assistente sociale dello stato che aiuta in tutte le faccende domestiche.

Raccomandato

Cosa è meglio comprare una Nissan Qashqai o Mitsubishi ASX?
2019
Ciò che rende il treno diverso dal treno - le principali differenze
2019
LDSP e MDF: come si differenziano e cosa è meglio
2019