Cosa è meglio scegliere ceramiche di vetro o bruciatori in ghisa

Il mercato moderno degli elettrodomestici è estremamente esteso. Negli ultimi 20-30 anni sono apparsi molti nuovi prodotti. Tuttavia, non è sempre possibile affermare inequivocabilmente che la nuova attrezzatura da cucina è significativamente superiore a quella precedente. Ciò è particolarmente vero per le stufe elettriche, quando le superfici in vetroceramica sostituiscono i tradizionali bruciatori in ghisa.

Ceramiche di vetro

La ceramica vetrosa è il nome di un piano di cottura in vetro speciale ottenuto per cristallizzazione (omogenea). Tale materiale è termostabile e molto resistente .

Gli elementi riscaldanti si trovano sotto il pannello in vetroceramica e sono disponibili in varie tipologie:

  1. Rapido . L'elemento riscaldante sotto forma di spirale di materiale ad alta resistenza (più spesso, nicromo), si riscalda per circa 10-12 secondi.
  2. Alogena L'elemento di riscaldamento è un tubo di quarzo con una spirale di nichelcromo, pieno di coppie alogene sparse. La lampada emette raggi infrarossi e quasi istantaneamente (1-2 secondi) si riscalda.
  3. Ciao-luce . Invece di riscaldatori convenzionali, viene utilizzato un nastro ondulato di lega ad alta resistenza (con resistenza elettrica aumentata). Il tempo di riscaldamento massimo non supera i 5-7 secondi.
  4. Induzione. Una bobina elettromagnetica genera un campo magnetico che, a causa delle correnti parassite create nel fondo del piatto, lo riscalda. Allo stesso tempo, il pannello rimane freddo, solo il fondo della padella o della padella viene riscaldato (devono essere ferromagnetici speciali, destinati all'induzione).

Bruciatori in ghisa

Il solito pancake ad anello è un prodotto piatto di ghisa di forma rotonda, all'interno del quale sono presenti diverse spirali di nichelcromo pressate in uno strato isolante di sabbia di quarzo. Una corrente elettrica che passa attraverso un filo con maggiore resistenza lo riscalda. La spirale, a sua volta, riscalda il corpo in ghisa.

Esistono tre tipi di tali masterizzatori:

  • Regolare : tempo di riscaldamento fino a 10-15 minuti (a seconda della potenza dichiarata).
  • Espresso : diversi tempi di riscaldamento più rapidi (fino a 7 minuti) e maggiore potenza. Sono indicati da una macchia rossa al centro del pancake.
  • Automatico - dotato di sensori per determinare la temperatura delle stoviglie e regolare la potenza in modalità automatica. Avere la marcatura appropriata sotto forma di un grande punto bianco nel mezzo.

La piastra stessa, sulla quale sono posizionati gli elementi riscaldanti in ghisa, è realizzata in metallo smaltato o acciaio inossidabile. Lo smalto è bianco, nero, marrone, beige e altre tonalità.

Analisi comparativa

Piastre di cottura convenzionali con frittelle in ghisa e superfici in vetroceramica presentano le seguenti caratteristiche:

  1. Materiale di fabbricazione della piastra La ceramica di vetro, sebbene molto resistente, ha paura di forti punzoni a punta e crepe abbastanza facilmente. Il metallo (inossidabile o smaltato) da cui sono costruiti i forni con bruciatori in ghisa, può essere graffiato o, nel peggiore dei casi, respingere lo smalto.
  2. Tempo di riscaldamento Tutti i piani cottura in ceramica si scaldano molto rapidamente. I pancake sono riscaldati per molto tempo e si raffreddano a lungo.
  3. Dal costo . I piatti semplici con bruciatori in ghisa appartengono alla classe economica e sono più economici.
  4. Requisito per utensili usati . Puoi mettere qualsiasi pietanza sulle frittelle di ghisa, anche con difetti di fondo. Per la ceramica di vetro, sono adatti solo buoni utensili con un fondo perfettamente piatto. Per le superfici ad induzione, saranno necessari padelle e pentole speciali, il cui fondo ha proprietà ferromagnetiche (un magnete si attacca a loro).
  5. Efficienza L'efficienza delle piastre in ghisa è bassa, consumano molta energia elettrica .
  6. Tipo di gestione. I forni di cottura con pancake tradizionali hanno sempre un semplice controllo meccanico mediante manopole rotanti. Le ceramiche di vetro sono dotate di sensori o cursori.
  7. Funzionalità La funzionalità delle piastre con bruciatori in ghisa è ridotta (diverse modalità di riscaldamento e un timer). Le superfici della vetroceramica hanno molte caratteristiche aggiuntive: spegnimento automatico; protezione dei bambini; macchine automatiche di bollitura; indicatore di calore residuo; combinando zone di riscaldamento; controllo del consumo di energia; protezione contro il surriscaldamento; riconoscimento di stoviglie (per induzione); break; calore intenso (aumento di potenza), ecc.
  8. Aspetto . La ceramica sembra molto più impressionante e moderna, adatta a qualsiasi design.
  9. Facilità di cura Poiché sulla superficie in vetroceramica non vi sono parti sporgenti (gli elementi riscaldanti si trovano nella parte inferiore), è molto più facile prendersene cura. Ma per pulire i prodotti contenenti zucchero caduto è estremamente difficile, perché si attaccano strettamente.
  10. Per sicurezza . Le pentole potrebbero cadere dalle frittelle di ghisa che si alzano sopra la stufa, specialmente se ha un fondo irregolare o di grandi dimensioni. Il liquido fuoriuscito accidentalmente rimarrà all'interno (i lati alti lo manterranno), mentre sarà inevitabilmente scaricato dalla ceramica sul pavimento o sul tavolo.

Chi è più adatto

Nonostante il suo aspetto moderno e l'enorme funzionalità, le piastre in vetroceramica non potevano sostituire i bruciatori in ghisa completamente vecchi. In alcuni casi, i dispositivi semplici sono semplicemente indispensabili. Molto spesso le persone anziane hanno difficoltà a gestire l'elettronica moderna, quindi le stufe familiari e facili da usare con i tradizionali pancake sono più adatte a loro.

Giovani famiglie, dove ci sono piccoli bambini cattivi, è più sicuro usare la vetroceramica, dotata di un blocco del pannello di controllo dalla pressatura accidentale (protezione dai bambini) e superfici induttive, che sono impossibili da bruciare. Lavoratori e lavoratori che non hanno più tempo per lavorare in cucina, è meglio avere un dispositivo moderno e altamente funzionale che ti permetta di fare tutto in fretta. Ciò aiuterà i brillanti bruciatori sotto la ceramica.

Crescere i bambini e gli adolescenti ancora piuttosto maldestri possono essere raccomandati durante l'utilizzo di frittelle di ghisa, perché gli elettrodomestici da cucina che sono caduti sul fornello non le causeranno molti danni, mentre le ceramiche di vetro si romperanno. I fan passano tutto il loro tempo libero ai fornelli, creando capolavori culinari, è più facile cucinare su attrezzature con una vasta serie di funzioni diverse, il che è possibile solo su buone superfici in vetroceramica.

Scegliendo tra la ceramica in vetro alla moda e la tradizionale "ghisa", non puoi dare una risposta definitiva. La stufa in ghisa è un'opzione collaudata e affidabile. Il pannello in vetroceramica - per chi è al passo con i tempi, preferisce una buona funzionalità e un design moderno, ma allo stesso tempo non ha paura delle spese extra.

Raccomandato

Smoking e tuta - come si differenziano?
2019
Qual è la differenza tra "Gazelle Next" e "Gazelle Business" e cosa scegliere
2019
Qual è la differenza tra il motore 124 serie e 126
2019