Cosa è meglio donare o lasciare in eredità un appartamento?

Ogni proprietario di proprietà inizia a pensare alla procedura per il trasferimento di proprietà al possesso di un'altra persona. Ci sono diversi modi per conferire il diritto di possedere un appartamento a qualsiasi individuo, nonostante la presenza di parentela.

È possibile trasferire il diritto alla proprietà in proprietà senza restrizioni mediante un accordo di donazione o redigendo un testamento. Entrambe le opzioni hanno molti aspetti e ogni sorta di sfumature, che dovrebbero essere completamente comprese prima di intraprendere il processo di ri-registrazione dello spazio vitale. Questo aiuterà ad evitare situazioni negative impreviste.

Accordo di donazione

Un atto di dono o, in altre parole, un atto di dono è un documento che contiene la concessione disinteressata dell'autorità assoluta di disporre della proprietà a un'altra persona dal momento della firma, quando tutte le condizioni entrano in vigore.

Il formato di tale documento è semplificato nel caso di ditta individuale del proprietario. Se, al momento dell'acquisto dell'appartamento, il donatore era in un matrimonio registrato, per realizzare il trasferimento di metri quadri in questo modo, è necessario il permesso del coniuge di eseguire la procedura. In questo caso, insieme al resto dell'elenco dei documenti, è necessario fornire un accordo notarile all'altro coniuge, anche se il matrimonio è sciolto al momento della transazione. Poiché la proprietà in questo caso è considerata acquisita congiuntamente.

L'elenco principale dei documenti per la registrazione del regalo include:

  1. Passaporti di entrambe le parti della transazione. Certificato di nascita e consenso certificato del tutore ufficiale se il fatto è un minore.
  2. Certificato di matrimonio e permesso notarile del coniuge.
  3. Prova della proprietà della proprietà che è soggetta all'accordo.
  4. Certificato di non tasse non pagate.
  5. Ricevuta di pagamento del dovere dello stato.
  6. Estratto da ITV.

Quando "censimento" dello spazio vitale per i parenti stretti, non è richiesto il pagamento di una percentuale aggiuntiva. Soggetto a parentela lontana o in assenza di legami familiari in generale, la tassa sull'ottenimento dei diritti di proprietà sarà pari al 13% del valore dell'oggetto. Anche al momento dello stato. registrazione richiederà il pagamento di una tassa per un importo di 2000 rubli .

La durata della procedura non supera le tre settimane dalla data di presentazione dei documenti richiesti.

volontà

Un testamento è un documento eseguito unilateralmente da un cittadino che, per iscritto, esprime la sua volontà di trasferire il diritto di eredità di proprietà nella sua proprietà. Tutte le condizioni prescritte possono avere effetto solo dopo la morte del proprietario dello spazio abitativo. Puoi ereditare un appartamento contattando un notaio, parenti e terzi.

Quando si effettua una dichiarazione di volontà, è necessario evitare formulazioni ambigue, identificare chiaramente le azioni di ciascuno degli eredi, prevedendo coloro ai quali, in caso di rifiuto o morte dell'erede diretto, saranno trasferiti i diritti di proprietà dell'appartamento.

Per la preparazione e l'esecuzione della volontà richiederà:

  1. ID del testatore.
  2. Erede dei dati del passaporto.
  3. Il documento sulla proprietà dello spazio abitativo.
  4. Inoltre, i documenti che confermano la capacità del testatore e diversi testimoni indipendenti del processo di certificazione non saranno ridondanti.
Nonostante le persone incluse nel testamento, i figli delle minoranze, i genitori disabili e le persone che hanno almeno un anno di età fino al giorno della morte dipenderanno dal fatto che il proprietario riceverà una quota dell'eredità. Il costo della registrazione della volontà del notaio è basso.

Qual è la differenza tra queste forme di trasferimento di proprietà?

  1. Il dono è caratterizzato dall'assenza di controdeduzioni . Il proprietario dell'appartamento effettua la transazione gratuitamente. Allo stesso tempo, un testamento si distingue per la capacità di creare condizioni solo all'esecuzione di quale entrata nell'ereditarietà è possibile.
  2. Brevi termini per il processo di implementazione della donazione . Il fatto diventa proprietario di metri quadri immediatamente dopo la registrazione del trasferimento dei diritti. E all'entrata nell'eredità, un cittadino può aspettare un certificato da un notaio fino a sei mesi.
  3. Il dono è caratterizzato da una complessa procedura di risoluzione e cancellazione, che può essere implementata solo in situazioni eccezionali previste dalla legge. All'atto dell'entrata in eredità, la volontà può essere impugnata da altri eredi effettivi entro sei mesi dalla morte del proprietario, anche questo metodo consente la possibilità di apportare modifiche, adeguamenti e annullare completamente la volontà dell'appartamento stesso un numero illimitato di volte.
  4. Al momento della registrazione del documento , la presenza di entrambe le parti è obbligatoria . Quando si redige un testamento, è necessaria solo la presenza di un notaio e il proprietario della proprietà.
  5. L'entrata in vigore della donazione caratterizza la privazione assoluta dell'ex proprietario dei diritti d'uso e di vita sulle abitazioni trasferite. E dopo la notarizzazione della volontà da parte del notaio, solo il proprietario continua a rimanere il pieno proprietario dello spazio vitale fino alla morte.
  6. Per la donazione, non c'è bisogno di essere certificati da un notaio quando si auto-presentano i documenti per la registrazione dello stato, in altre parole, Rosreestr. Per l'approvazione della volontà di utilizzare i servizi di un notaio sarà necessario in ogni caso.

Qual è il modo migliore per trasferire immobili?

Nelle condizioni dell'urgente necessità di trasferire l'alloggio, il modo migliore per progettare un regalo. Il contratto di donazione, soprattutto quando si applica ai servizi di un notaio, sarà attuato il prima possibile.

Per il destinatario della proprietà, questa opzione sarà la più redditizia e sicura, quindi è quasi impossibile contestare o cancellare la donazione. Tuttavia, per il proprietario dello spazio abitativo in sé, il fatto dell'entrata in vigore del contratto significa una perdita completa dei diritti di proprietà, compreso il vivere su metri quadrati "cancellati", che possono essere irti di situazioni impreviste.

Fare testamento è il modo più favorevole per trasferire l'appartamento al proprietario della proprietà. Dal momento che fino alla morte del proprietario, i diritti di possesso rimangono inviolabili.

Un cittadino ha il diritto di apportare modifiche a un documento certificato o di annullarlo del tutto. Ma allo stesso tempo, gli eredi diretti rimarranno in condizioni di rischio, dal momento che un testamento può essere sfidato, ad esempio, da altri parenti del defunto. E per ottenere i pieni diritti sui metri quadri hai bisogno di sei mesi di attesa .

Raccomandato

Come il dipartimento si differenzia dalla gestione - le principali differenze
2019
"Ethoxidol" e "Mexidol": qual è la differenza e quale è meglio?
2019
Qual è la differenza tra leggings e leggings: caratteristiche e differenze
2019