Che tipo di sport è meglio scegliere la boxe o il karate?

Un uomo inizia a praticare arti marziali, perseguendo uno dei tre obiettivi: migliorare la forma fisica, fare carriera professionale e guadagnare molti soldi, essere in grado di combattere gli hooligan per strada. Le sezioni di boxe e karate sono le più popolari e accessibili per le persone con diversi redditi. Inoltre, ogni città, anche la più piccola, ha i suoi maestri e allenatori in questi sport. Scegliendo cosa fare meglio, è necessario determinare l'obiettivo, i propri desideri e la necessità di padroneggiare i tipi di arti marziali "shock".

boxe

La boxe si riferisce alle arti marziali dell'Europa e dell'America. Questo è uno sport di contatto . I rivali colpiscono a pugni l'un l'altro. Gli scioperi hanno molte varietà, ma sono tutte basate su cinque colpi principali:

  • Colpo diretto o jab.
  • Colpire la mano lontana ("croce")
  • Colpire con un braccio piegato senza arco ("gancio")
  • Colpire con un braccio diritto con un'oscillazione ("altalena")
  • Punch dal basso ("uppercut")

I pugili lavorano in guanti e caschi speciali . La lotta dura da tre a dodici round. Ogni round dura 3 minuti. Nel pugilato, le regole per la violazione delle quali dovrebbe essere la cessazione di una lotta o punizione di un pugile fino alla squalifica. Nel pugilato, colpendo sotto la vita, sul retro della testa e del corpo, i gomiti, la testa, le gambe, le spalle, il guanto aperto sono proibiti. Il corso della battaglia è monitorato da un giudice sul ring (arbitro).

I giudici contano il numero di colpi e determinano il vincitore. Il combattimento termina automaticamente con un knockout di uno dei combattenti o "knockout tecnico", quando dopo lo sciopero l'avversario si infortuna e non può continuare il combattimento.

karatè

Il karate si riferisce alle arti marziali del Giappone. Contatta lo sport. I colpi sono colpiti con mani e piedi. Nelle competizioni, gli atleti mostrano il livello di allenamento in due tipi di programmi:

  1. Kumite - una lotta tra rivali ("sparring").
  2. Kata è una tecnica di combattimento con un avversario immaginario.

Un altro tipo può essere introdotto - tameshivari (schede di rottura).

Nel processo di padronanza dell'arte marziale, un atleta padroneggia tre principali tecniche del karate:

  • Kihon (formazione di base)
  • Kata (combatti con un avversario immaginario)
  • Kumite (sparring in coppia con un avversario).

Per determinare il livello di allenamento di un combattente, viene utilizzato un sistema di nastri e gradi multicolori. Il karate si sviluppa in tre direzioni: tradizionale, sportiva e applicata. L'arte marziale è rappresentata da numerosi stili e scuole. Lo stile di karate è determinato dal maestro che apre la sua scuola. Egli fa le sue innovazioni nello sviluppo della tecnologia, ma le basi dell'arte marziale rimangono invariate.

Come sono?

Entrambi gli sport sono arti marziali. Sia il pugilato che il karate sono inclusi nel programma di gara dei Giochi Olimpici . I combattimenti si svolgono a diretto contatto tra i rivali. Spesso, gli spards finiscono per provocare lesioni alla testa, fratture ossee e dissezione cutanea. La boxe e il karate sono amatoriali e professionali. Lo sport amatoriale unisce milioni di persone che vogliono praticare sport e partecipare gratuitamente a competizioni di diversi livelli, alla ricerca di titoli di campionato. Lo sport professionale è un business. Qui i combattenti combattono non solo per i titoli dei campioni, ma anche per le tasse elevate.

Entrambe le specie hanno molto in comune nel sistema di allenamento. Ognuno di loro inizia con un riscaldamento . Il processo di allenamento include il lavoro con una pera, lo sparring con un rivale, esercizi di resistenza e un combattimento con un avversario immaginario. Sia i pugili che i giocatori di karate sono pronti a combattere sul ring e sul tatami. La filosofia di entrambi gli sport non approva impegnarsi in scontri con avversari non preparati per non danneggiare la loro salute. Se necessario, possedere la tecnica dell'arte marziale, che si tratti di pugilato o karate, puoi difenderti nell'attacco dei teppisti di strada o difendere una persona più debole.

Qual è la differenza

La principale differenza è nella tecnica di padroneggiare l'arte marziale. Prima di tutto:

  1. Tecnica di movimento.
  2. Tecnica colpisce.
  3. Blocchi di tecnica.

Nel pugilato, battono solo con i pugni, nel karate, i pugni sono usati in colpi, un palmo aperto e le gambe. Il karate ha un sistema di padronanza più complesso. Ci vorranno circa venti anni per padroneggiare la tecnica del karate. Le basi del pugilato possono essere apprese in un anno. In questo caso, ovviamente, non puoi diventare un maestro, ma puoi già camminare per la strada senza guardarti attorno.

Gli sport sono diversi attrezzi . Nel pugilato, è consuetudine allenarsi ed esibirsi in pantaloncini sportivi, magliette e boxer. Nel karate, devi avere un kimono. I guanti sono usati in entrambi gli sport, ma hanno un aspetto diverso. L'abilità dei combattenti è determinata anche da diverse categorie: pugili dilettanti secondo il principio di scarica, giocatori di karate dal colore della cintura. I ranghi sono classificati dal terzo figlio al maestro dello sport. Cinture in karate dalla cintura bianca (livello iniziale) alla cintura nera (master).

Le lezioni nella sezione karate sono accompagnate da conversazioni sui temi della filosofia orientale. Questo non è un caso. La conoscenza di se stessi, le leggi dell'universo e l'unità con la natura sono incluse nel sistema di padronanza di questa arte marziale. La boxe è uno sport più pragmatico. Ha anche una sua filosofia e forma la visione del mondo di un combattente.

Cosa è meglio scegliere

Le arti marziali sono scelte per l'addestramento da rappresentanti del sesso forte e debole. Gli allenatori esperti consigliano di prestare attenzione al fatto che il karate è meglio iniziare nell'infanzia. Ciò è dovuto principalmente al lungo processo di padronanza delle tecniche e della filosofia del karate, dell'allenamento del piede e della flessibilità corporea. Non tutti gli adulti hanno articolazioni flessibili e questo potrebbe non consentire loro di imparare tutte le tecniche dell'arte marziale.

È possibile iniziare a boxe a qualsiasi età . La boxe prepara la voglia di vincere, la perseveranza, fa apparire un difensore in un uomo e una personalità autosufficiente in una donna. L'allenamento comprende allenamento fisico generale, allenamento per la forza, esercizi di resistenza. D'altra parte, è necessario impegnarsi nel tipo di sport a cui si trova l'anima.

Raccomandato

Qual è la differenza tra tutela e amministrazione fiduciaria?
2019
Unguento o supposte Gepatrombina G: che è migliore e più efficace.
2019
Come l'offerta differisce dal contratto: descrizione e differenze
2019