In che modo il multicellulare differisce da unicellulare: le principali differenze

Tutti gli organismi viventi sul nostro pianeta sono costituiti da un "materiale da costruzione" particolarmente naturale: le cellule. A seconda del numero di cellule, gli organismi unicellulari e multicellulari sono isolati.

Cosa sono gli organismi unicellulari?

Gli organismi unicellulari o altrimenti semplici sono le creature più piccole che consistono di solo 1 cellula. Nonostante questo, sono in grado di condurre mezzi di sostentamento completi, vale a dire mangiare, muoversi, moltiplicarsi. Tali organismi furono scoperti dal famoso scienziato Anthony van Leeuwenhoek dopo aver creato il microscopio ottico.

Infusoria Slipper - struttura

Tipi di unicellulari

Tutti gli organismi unicellulari sono suddivisi in procarioti, che non hanno un nucleo, e invece all'interno della busta c'è una grande cellula di DNA ed eucarioti, che hanno un nucleo. Ad esempio, i batteri sono procarioti, e infusoria-pantofola, ameba, euglena verde sono considerati rappresentanti ben noti di eucarioti.

A prima vista, sembra che la struttura delle cellule unicellulari sia piuttosto semplice: l'involucro, il citoplasma (il fluido con cui la cellula è riempita) e il nucleo (trasporta informazioni sul corpo), ma in realtà hanno ulteriori organoidi:

  • Ribosomi - sono nel citoplasma e svolgono la sintesi proteica.
  • I mitocondri - con l'aiuto di essi, si manifestano nella cellula reazioni redox e scissione di composti organici.
  • L'apparato di Golgi è un organoide costituito da un'unica membrana, il più delle volte localizzata vicino al nucleo della cellula. Con l'aiuto di questo apparecchio, le sostanze che entrano nella cellula subiscono una modifica chimica e vengono trasportate ulteriormente.
  • Cilia, flagelli e pseudopodi sono organelli che aiutano le cellule a muoversi.
  • Vacuolo è un organoide che può avere diverse funzioni: contrattile (rimuove l'eccesso dalla cellula), digestivo (digerisce i nutrienti), immagazzina (immagazzina acqua con sostanze nutritive).

unicellulari

Nei più semplici eucarioti ci sono 2 modi di nutrire: fotosintesi e fagocitosi (quando una cellula cattura particelle, per un'ulteriore digestione usando il vacuolo).

Gli organismi unicellulari si riproducono anche in due modi:

  1. Per divisione - quando il nucleo viene scomposto e si formano 2 organismi unicellulari simili;
  2. La riproduzione pseudo-sessuale (copulazione o coniugazione) è un tipo di riproduzione in cui le cellule possono scambiare nuclei o parti del loro DNA.

In caso di condizioni avverse, gli organismi unicellulari possono essere coperti con un guscio affidabile chiamato cisti. Con esso, possono aspettare condizioni più accettabili per la nutrizione, la crescita e la riproduzione.

Contrariamente alle delusioni, gli organismi più semplici possono vivere non solo nell'ambiente acquatico, ma anche nel suolo e persino negli animali e nell'uomo, causando gravi malattie.

Divisione ameba

Cosa sono gli organismi multicellulari?

Gli organismi multicellulari sono un gruppo di esseri viventi, uniti da una caratteristica comune, hanno più di una cellula nella loro struttura. Per multicellulare includono:

  • La stragrande maggioranza dei funghi.
  • Piante.
  • Insetti.
  • Anfibi.
  • Uccelli.
  • Animali e, naturalmente, uomo.

Tutti questi organismi consistono in una moltitudine di cellule, che sono combinate in gruppi e formano determinati tessuti e organi . In questo caso, la struttura stessa della cellula è simile alla struttura della cellula nei protozoi, c'è un nucleo, un citoplasma, una membrana, alcuni organoidi.

La vita degli organismi pluricellulari superiori inizia con 1 cellula, lo zigote, che è formato dalla fusione di due cellule genitrici. In altri casi, la riproduzione multicellulare:

  1. Spore.
  2. Metodo vegetativo
  3. In erba.
  4. Frammentazione - quando nuovi esemplari possono crescere da parti separate di un organismo.

Le cellule di organismi multicellulari non sono in grado di esistere e funzionano indipendentemente . Mentre i gruppi di diversi tipi di cellule nel corpo svolgono i compiti pertinenti.

alghe

Gli organismi multicellulari sono in grado di ricevere nutrimento per la loro crescita e sviluppo in vari modi. Quindi, le piante ottengono tutto ciò di cui hanno bisogno dal suolo, hanno anche bisogno di luce e acqua per crescere. Negli animali e nell'uomo, lo sviluppo e la crescita avvengono a causa di un aumento di cellule e molecole. Le cellule ricevono le sostanze necessarie attraverso il sistema circolatorio e gli elementi necessari entrano nel sangue attraverso il cibo e l'acqua, che vengono utilizzati da animali e persone.

Nonostante il fatto che le cellule multicellulari siano in grado di aumentare il loro numero, questo processo è ancora limitato.

Divisione cellulare

Cosa c'è di comune tra unicellulare e multicellulare?

  • Sia quelli che altri organismi hanno fondamentalmente una cellula semplice.
  • Entrambi gli organismi nella cellula hanno un nucleo.
  • Entrambi gli organismi hanno bisogno di condizioni favorevoli per la crescita e lo sviluppo (luce, acqua, sostanze nutritive).

Qual è la differenza tra protozoi e organismi multicellulari?

  1. Negli organismi più semplici, la cellula svolge le funzioni dell'intero organismo, mentre negli organismi multicellulari ciò non è possibile.
  2. Il più semplice è apparso prima e già tra loro si è evoluta la multicellulare.
  3. Nei protozoi, in contrasto con gli organismi multicellulari, ci sono organelli di movimento.
  4. La divisione cellulare nei protozoi porta ad un aumento della loro popolazione, mentre la divisione cellulare nelle cellule multicellulari porta alla crescita dei tessuti.
  5. Gli organismi multicellulari sono più resistenti alle varie influenze ambientali.

Raccomandato

Botox o Dysport: le differenze e i vantaggi
2019
Cosa è meglio Motilak o Motilium e come si differenziano
2019
Egitto o Turchia - un confronto tra resort e cosa è meglio
2019