Amelotex e Diclofenac: qual è la differenza e cosa è meglio

Ognuno di noi almeno una volta nella vita ha sentito il dolore di vari punti di forza e carattere. Espone una persona a un senso di disagio nelle attività sociali e lavorative.

Attualmente, la medicina non sta ferma. Per alleviare il dolore, farmaci prevalentemente prescritti che hanno un effetto analgesico, vale a dire i FANS . Questi sono "Amelotex" e "Diclofenac". Questi farmaci hanno un effetto deprimente sugli occhi del dolore nelle infiammazioni delle terminazioni nervose, i sintomi reumatici, le malattie delle articolazioni e il sistema muscolo-scheletrico di una persona in generale. Ci sono proprietà positive e negative dei loro effetti.

Pro di Amelotex

La necessità di assumere farmaci anti-infiammatori per un lungo periodo di tempo, con l'eccezione di vari effetti collaterali, un tempo portò all'invenzione del farmaco "Amelotex". Appartiene al gruppo di farmaci antinfiammatori non steroidei selettivi ed è il nome commerciale di meloxicam, una sostanza del gruppo di oxycams, un derivato dell'acido enolato.

Forma di dosaggio:

  1. La soluzione in ampolle usate per iniezioni.
  2. Gel per uso esterno.
  3. Modulo Tablet.
  4. Supposte.

L'indubbio vantaggio che l'uso di droghe non dipende dall'assunzione di cibo, non influenza l'assorbimento e l'efficienza.

Dopo 4-5 ore dopo il consumo, raggiunge il massimo nel sangue. Con l'iniezione intramuscolare, l'effetto dell'anestesia arriva entro un'ora. È consentito utilizzare il farmaco in un trattamento complesso per l'infiammazione del sistema muscolo-scheletrico, poiché il meloxicam ha solo un effetto sintomatico. L'impatto sui condrociti cartilaginei del farmaco richiesto non ha. Elevato legame con le proteine ​​del sangue. Fino a quattro prodotti inattivi vengono metabolizzati, di conseguenza, viene eliminato dal corpo attraverso i reni e l'intestino (parzialmente). La portabilità è eccellente.

Gli analoghi delle compresse Amelotex sono Aspikam, Meloxicam, Existen, Movalis, Mirlox, Zeloxim.

Azione "Diclofenac"

Diclofenac contiene una sostanza con lo stesso nome, un derivato dell'acido fenilacetico. L'acidità del farmaco è inferiore a quella dei farmaci con meloxicam, che contiene anche lattosio evidente, che è controindicato per chi soffre di allergie. Il "Diclofenac" interrompe la sintesi dei metaboliti, che hanno un pronunciato effetto pro-infiammatorio, inibendo gli enzimi cicloossigenasi 1 e 2.

La medicina farmaceutica è disponibile sotto forma di compresse, supposte, gel, unguenti e soluzioni iniettabili in diversi dosaggi.

Quando le iniezioni sono intramuscolari, l'azione avviene entro mezz'ora. L'esposizione "Diclofenac" sotto forma di compresse è anche abbastanza efficace. Quando viene ingerito, il livello limite nel sangue viene raggiunto dopo 2 ore, ma con l'assunzione di cibo, l'assorbimento viene rallentato. Entra nel liquido sinoviale e colpisce il tessuto cartilagineo, bloccando la biosintesi del proteoglicano da parte dei condrociti. Il corpo non si abitua ad esso, ma l'effetto medico è leggermente peggiore rispetto ai farmaci contenenti meloxican. Restrizioni sull'uso di questo farmaco: per le malattie intestinali e renali, malattie del fegato, ulcere gastriche, per le donne incinte e quando allattano i bambini.

"Voltaren", "Argett", "Ortofen", "Remetan", "Feloran", "Rapten", "Diklak", "Diklomaks" sono analoghi di "Diclofenac".

Caratteristiche simili e distintive delle droghe

Entrambi i mezzi sono simili nel processo di azione sul corpo nel loro analgesico più pronunciato, abbassando la febbre e riducendo le proprietà infiammatorie. Le differenze offrono ai pazienti l'opportunità di scegliere il farmaco più appropriato per un caso particolare, a seconda di alcune caratteristiche e limitazioni personali:

  • "Diclofenac" viola il metabolismo, la protezione della mucosa gastrica. L'uso di questo farmaco per un lungo periodo di tempo influisce negativamente sulla funzionalità dei reni e dello stomaco.
  • "Amelotex" non crea dipendenza, ma può portare alla formazione di coaguli di sangue nel sangue.
  • Le forme di rilascio di Diclofenac sono più estese, il che rende possibile regolare la quantità di dosi terapeutiche.
  • Il costo di "Amelotex" è stato notevolmente sovrastimato, rispetto al prezzo di "Diclofenac".
  • Amelotex ha 16 anni e Diclofenac ha 6 anni.

Cosa c'è di meglio?

Entrambi i FANS sono essenzialmente efficaci, il che è innegabile e indubbiamente. Conferma di questo, condotto ricerche e prove di scienziati.

Il primo è meno tossico per il tratto gastrointestinale (anche con un uso a lungo termine), nella maggior parte dei casi è accettabile una minore quantità di pillole (1 volta al giorno), gli scienziati ripetono il suo effetto antinfiammatorio più pronunciato. I concorrenti eseguono l'anestesia all'incirca allo stesso modo. Ogni caso e il paziente necessitano di un approccio personale, tenendo conto della malattia, delle patologie di accompagnamento del paziente, della sua età, degli effetti negativi e dei limiti. A questo proposito, la decisione finale, che cosa è meglio prescrivere, dovrebbe rimanere con il medico e la sua competenza.

Raccomandato

Qual è la differenza tra un filtro per la cabina in carbonio
2019
Qual è la differenza tra il gel Skinoren e la crema Skinoren?
2019
Cosa significa meglio "Kestin" o "Cetrin" e come si differenziano
2019